contatore statistiche per siti
lunedì, 19 novembre 2018

Tanti turisti per la “La Domus Formiana”, visite guidate animate all’area archeologica

 

 

Uno splendido sole ieri a Formia, ha accolto tanti adulti e moltissimi bambini al primo appuntamento primaverile all’Area Archeologica di Caposele, per l’iniziativa di valorizzazione del sito, organizzata dal raggruppamento associativo Sinus Formianus. Per l’evento “La Domus Formiana” sono state allestite alcune ambientazioni e riprodotte diverse scene di vita quotidiana in una Domus nel Formianum al tempo di Cesare e Cicerone.

Durante la giornata si sono susseguite numerose visite guidate animate all’area archeologica, con il racconto sulle ville marittime romane e sulla vita quotidiana che si svolgeva al loro interno. Dopo aver spiegato agli adulti la reale funzione del sito, gli archeologi di Sinus Formianus hanno allestito nei tre ambienti coperti risalenti al I° sec. a.c. una postazione sull’arte della bellezza, con trucchi, oggetti da toeletta/terme e profumi; una latrina romana, la panca con i tessuti ed i vestiti e il Larario, altarino con le statuine degli antenati protettori della casa. Gli Archeologi hanno guidato adulti e bambini nelle diverse fasi della visita, soffermandosi anche sui giochi dei bambini romani che hanno divertito i bambini dei nostri tempi.

Molto apprezzata è stata anche la postazione gastronomica in cui era possibile assaggiare pane fresco romano, vino speziato, focaccette di libum, tutto rigorosamente realizzato seguendo ricette dell’epoca.

Un evento quello di ieri, al quale hanno partecipato in tantissimi, sia formiani che turisti, italiani e stranieri. Un evento che, certamente si ripeterà con nuovi allestimenti e nuovi racconti.