contatore statistiche per siti
sabato, 19 ottobre 2019

Tornano le Aste Vaccari. Sabato 18 aprile doppio appuntamento con la biblioteca dannunziana e il collezionismo filatelico

 

 

Tra poco più di due settimane ci sarà un nuovo appuntamento con le aste Vaccari. La società con sede a Vignola (Modena) questa volta ha raddoppiato  proponendo una doppia asta con una sezione dedicata al collezionismo filatelico ed un’altra riguardante la biblioteca dannunziana. La data prescelta è sabato 18 aprile presso la sede sita in via Buonarroti 46; alle ore 09,30 l’attenzione sarà incentrata per un paio di ore sulla biblioteca che fu di Vito Salierno e riguarda Gabriele D’Annunzio mentre, dalle 11,30 sino a tardo pomeriggio, sarà la volta della filatelia e storia postale.

Sono stati realizzati due volumi proprio per distinguere le specifiche caratteristiche presenti in ogni asta e per far si che ogni appassionato possa analizzare nel dettaglio i pezzi che saranno battuti, in virtù anche del corposo numero di lotti, rispettivamente 495 e 1.260.

I cataloghi sono già distribuiti gratuitamente e disponibili sulla piattaforma Issuu; tutti coloro che si recheranno inoltre presso lo stand dell’azienda durante l’annuale appuntamento di Milanofil (10-12 aprile), potranno ritirarne copia per toccare con mano l’ammirevole lavoro e la qualità dei pezzi proposti. L’importanza delle aste Vaccari è data dal fatto che ad ogni acquirente non saranno applicate commissioni rispetto alla cifra aggiudicata.

Passando alla parte pratica i collezionisti possono trovare nei cataloghi realizzati rarità e pezzi un po’ per tutte le esigenze, sia di pregio che più modesti, ma sempre di ottimo rilievo generale. Si va dalle prefilateliche ai giorni nostri, con gli Antichi Stati, il Risorgimento, Regno, Rsi e Repubblica, ma pure destinazioni e corrispondenze dirette in Italia, i capitoli di Colonie, Occupazioni e posta militare, la aerea e lo spazio, l’estero. Senza dimenticare, naturalmente, lotti e collezioni che anche in questa occasione sono largamente presenti.

Tra i lotti presenti nella sezione Regno di Napoli – province napoletane, troviamo il n. 228 che è costituito da una splendida missiva spedita da Sessa a Gaeta con un bellissimo annullo a svolazzo. (Vgs. foto)

Il termine ultimo per le offerte per corrispondenza, fax, internet o e-mail è fissato per venerdì 17 aprile alle ore 12, mentre l’asta sarà chiusa pubblicamente a Vignola sabato 18 aprile.

Non resta che augurarvi buona ricerca!