contatore statistiche per siti
venerdì, 16 novembre 2018

Tutto pronto per la 30ª edizione della “Calise Cup”: ecco il calendario

 

 

Si è svolta presso l’aula consiliare del Comuna di Gaeta la Conferenza stampa della XXX edizione del Torneo Internazionale Francesco Calise che presenta il XVIII, EBT Tournament Calise Cup, comprensivo anche del Campionato Italiano di Beach handball 2018 alla presenza dell’Amministrazione Comunale, del Presidente del Confcommercio Lazio Sud e dei maggiori organi di stampa.

Presente la Delegata del CONI che ha portato il saluto del Presidente Malagò, bloccato da impegni istituzionali.

Mentre la FIGH era rappresentata dal Presidente Ciano Cosmo in sostituzione del Presidente Federale Pasquale Loria assente per precedenti impegni.

Il Sindaco Mitrano si è complimentato con il presidente Ciano Cosmo per quanto fa il Gaeta Handball’1984, per l’immagine sportivo/ turistica della Città, ma soprattutto quanto fa per i suoi giovani, e per l’esperienza che riesce a trasmette loro attraverso la partecipazioni ai vari tornei in tutta europa. Ha ribadito, la grande capacità, che ha la pallamano di Gaeta di rigenerarsi, nonostante il girovagare per i campi di tutta la Provincia, e rimanere ai vertici della pallamano italiana ed europea per quanto riguarda il beach handball. E’ per questo che ha confermato fortemente che prima della fine del suo mandato costruirà il “ Famoso palazzetto di Gaeta “ che le società sportive aspettano da 30 anni.

PAOLO CALISE: “Sono davvero, come al solito, soddisfatto per l’organizzazione di questo evento, che continua a crescere anno dopo anno, nonostante ostacoli e difficoltà. Continua ad essere una vera festa dello sport, e sono orgoglioso di come venga onorata la memoria di mio fratello”.

Presenti, altresì il Direttore ed il Vice Direttore artistico del Torneo Internazionale di Basket di Itri, Memorial Pasquale Stravato che con lo staff del Memorial Calise, stanno lavorando per il gemellaggio dei due maggiori tornei del Golfo di Gaeta

Un’occasione importante che ha subito ricevuto il plauso del Presidente Confcommercio Acampora, perché è attraverso lo sport che si possono veicolare concetti di vita sana ma conoscenza dei territori e quindi diventare un veicolo turistico.

Anche l’Amministrazione Comunale, attraverso le parole del Delegato allo Sport Ridolfi, ha espresso la volontà di supportare il Torneo Calise e le altre iniziative del Gaeta Handball ’84 per consentire la realizzazione di quel sogno mai accantonato da Antonio Viola, di trasformare Gaeta in un Centro Federale degli sport sulla sabbia.

Con la XXX edizione, si apre, dunque, una nuova stagione del Beach Handball Gaetano e delle iniziative del Gaeta

Handball ’84 che nonostante varie vicissitudini e difficoltà come ha spiegato il Presidente Cosmo Ciano, può contare su uno staff che è una piccola famiglia con un’esperienza trentennale, che anche quest’anno è riuscita ad organizzare un importante torneo internazionale che porterà a Gaeta nella tre giorni di inizio estate tante squadre italiane ed internazionali, oltre che alcune rappresentative nazionali, un primo assaggio di quello che potrebbe diventare il “Calise” nel 2020 quando l’Italia ospiterà il Mondiale di Beach Handball.

Antonio Viola parla di numeri: uno dei primi 10 Tornei EBT d’ Europa con i suoi 288 punti, 11 nazioni rappresentate, 26 società, 34 squadre, 5 campi ( Arena beach, Lidi Aurora, Serapide, 2 Miramare) 110 incontri agonistici tra seniores maschile e femminile e under 18 maschile, 3 nazionali iscritte, 18 arbitri, 6 delegati europei, 500 atleti, il tutto in due giorni e mezzo di incontri , si giocherà ininterrottamente dalla 09.00 alle 21.00 a partire da venerdi 06 luglio alle 15,00 per finire alle 18.00 di domenica 08 luglio 2018. Sono previsti incontri propaganda che si svolgerà domenica 8 sul campo 5 con accesso libero riservati a bambini under 12, Appuntamento ora al 6 luglio, per la partenza della XVIII edizione del Calise CUP. Gaeta si trasformerà nel centro di beah handball d’ europea.

A coronamento della manifestazione, sono previste numerose attività collaterali: 3 party due al Lido Aurora e uno al Selene oltre “sound on the beach“ a cura di Radio Spazio Blu dopo la premiazione; visite guidate nella splendida Gaeta Medievale, nelle città limitrofe e alle unità navali della Scuola Nautica Guardia di Finanza e dell’Istituto Tecnico Nautico G Caboto; l’ormai consueto “Tutti in spiaggia”, grazie alla collaborazione degli stabilimenti balneari.