contatore statistiche per siti
domenica, 18 agosto 2019

Un francobollo ricorda Tommaso Maestrelli

 

 

Non è certo un caso che i centrocampisti diventino i migliori allenatori di calcio: da Ancelotti a Guardiola, da Simeone a Conte; giocare nella zona nevralgica del campo garantisce una visione del gioco ampia ed allo stesso tempo lineare. Venerdì il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà un francobollo ordinario, curato dal bozzettista Fabio Abbati ed appartenente alla serie tematica “lo Sport” dedicato ad un ex centrocampista, poi diventato anch’egli allenatore di successo, Tommaso Maestrelli. Nel 40° anniversario della scomparsa, avvenuta il 2 dicembre 1976 all’età di 54 anni, il tecnico della Lazio che vinse lo scudetto nella stagione 1973-1974 nonché colui che vanta il maggior numero di presenze nelle coppe nazionali sulla stessa panchina, ossia 34, sarà ricordato dal valore che riporta un facciale di € 0,95. La vignetta raffigura, a sinistra, un ritratto di Tommaso Maestrelli in primo piano sullo scorcio di un campo di calcio e le gradinate di uno stadio. Completano il francobollo la leggenda “TOMMASO MAESTRELLI”, le date “1976 – 2016”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”. A commento dell’emissione sarà realizzato il bollettino illustrativo con articolo a firma del figlio Massimo Maestrelli.

a cura di Alessandro Di Tucci09916 f tommaso maestrelli