contatore statistiche per siti
lunedì, 15 ottobre 2018

Una fiaba eterna che insegna la vita: “Pinocchio” va in scena all’Istituto Comprensivo M. E. Scauro

 

 

Una serata  piacevolissima, quella che il pubblico ha trascorso nel teatro romano del comprensorio archeologico di Minturnae, per assistere al musical “Pinocchio” messo in scena il 5 Giugno dall’Istituto Comprensivo Marco Emilio Scauro di Scauri.

Uno scenario unico per una rappresentazione che ha tratto spunto dalla fiaba classica di Collodi, rivisitata dalle insegnanti Barbato Antonietta e D’acunto Fernanda che hanno assunto le vesti di abili registe e sceneggiatrici, per creare le giuste atmosfere ed invitare i presenti a riflettere sui messaggi sottesi. Pinocchio infatti, come ha ricordato anche la dirigente scolastica dott.ssa M. Diana,  insegna alla vita e con i suoi personaggi e le loro caratterizzazioni, aiuta a posare lo sguardo su valori che, “non sono certamente passati di moda” quali l’amore filiale, la tolleranza, la scuola e la famiglia come guide nel processo educativo dei piccoli.

Uno spettacolo che ha fuso in modo armonico la recitazione affidata quasi totalmente agli alunni della classe V di Scalo, con le coreografie di abili ballerine di scuola primaria e media, curate dalla docente Di Siena, con i canti a tema dei piccoli del coro d’Istituto diretto dalla maestra Forte Daniela ed ancora con i brani orchestrali magistralmente eseguiti dall’orchestra di 75 elementi, guidata dal maestro V. Fiorillo, delle classi della sezione musicale della scuola secondaria di I grado Fedele. Veramente efficace e denso di significato l’inserimento di parallelismi con il contesto moderno come quello  tra il paese dei balocchi e i vizi  moderni legati all’uso delle slot machine.

Una messa in scena che ha meravigliato per la padronanza espressiva dei giovani interpreti e che ha strappato al pubblico non pochi sorrisi per la simpatia che ha connotato i diversi ruoli. Una fusione equilibrata di canti, balli, musiche e coreografie per una resa di estrema piacevolezza, in un intercalare armonioso che in un crescendo ha saputo coinvolgere ed emozionare. Una conclusione di anno scolastico festosa per i ragazzi a coronamento delle belle esperienze condotte, dei successi e degli apprezzamenti ottenuti. Una graditissima sorpresa è stata riservata poi alla Scuola, che ha ricevuto in dono dai genitori dei ragazzi uscenti della sezione musicale, un pianoforte.

Un gesto di grande generosità a beneficio dei ragazzi che amano la musica e ne coltivano con passione lo studio.