contatore statistiche per siti
domenica, 27 maggio 2018

Violenza donne, la minaccia con un coltello: arrestato

 

 

I carabinieri di ceprano, in provincia di frosinone, ieri hanno arrestato un 47enne del luogo per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. All’interno della propria abitazione, l’uomo ha aggredito per futili motivi la sua convivente di origine romena, minacciandola con un coltello da cucina. La donna, temendo che la situazione potesse degenerare, é fuggita insieme al proprio figlio di cinque anni e, richiedendo l’immediato intervento dei carabinieri mediante il 112, ha raggiunto la stazione ferroviaria mentre era seguita dal convivente. Immediato l’intervento dei carabinieri a protezione della donna, con il contestuale controllo e perquisizione dell’aggressore. I militari hanno così rinvenuto e sequestrato un coltello a serramanico con una lama di sette centimetri. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare e sequestrare un coltello da cucina, con lama di 15 centimetri, utilizzato per l’aggressione domestica. Oggi, a seguito della convalida dell’arresto, l’autorità giudiziaria ha disposto la traduzione dell’arrestato presso la casa circondariale di frosinone.