contatore statistiche per siti
giovedì, 18 ottobre 2018

3^ Edizione della “Settimana del Gioco in Scatola”

 

 

20131129-152405.jpgDal 16 al 24 novembre la Città di Gaeta, detentrice del titolo di “Città del Gioco 2012” ha partecipato alla 3^ Edizione della “Settimana del Gioco in Scatola” ideata dalla Hasbro Italia, leader mondiale di prodotti per il divertimento e il tempo libero. Un nuovo record quest’anno è stato raggiunto sia a livello nazionale che locale: infatti l’Italia intera ha totalizzato nei nove giorni dedicati al gioco ben 457 giorni, 10 ore e 20 minuti per un totale di 11 mila ore, 30 mila partite disputate e 100 mila partecipanti; non da meno è stata Gaeta che, in qualità di Campionessa in carica, ha superato il totale raggiunto lo scorso anno portandosi a 75 giorni di gioco (1800 ore) e arrivando seconda dietro la Città di Palermo con un distacco di soli 10 giorni (circa 240 partite a
Monopoly). Tra i tanti eventi organizzati a Gaeta presso la Ludoteca comunale “Sebastiano
Conca”, notevole successo ha riscontrato la Notte Bianca del Gioco in Scatola svoltasi sabato 23 novembre fino alle 6 del mattino e che ha visto intorno ai tavoli da gioco più di cento partecipanti sfidarsi ai classici giochi della Hasbro: Monopoly, Forza 4, Indovina chi?, L’Allegro chirurgo, Twister, taboo e Cluedo. Palermo, attuale “Città del Gioco” ha organizzato vere e proprie maratone ludiche coinvolgendo tutta la cittadinanza nelle varie zone della città: dalla spiaggia di Mondello ai mercati di Ballarò e Vucciria fino al Teatro Massimo. Premio per questa terza edizione una fornitura di giochi in scatola da destinare in beneficenza ad una Onlus scelta dai vincitori. Si ferma sul gradino più basso del podio la Città di Pomezia totalizzando 1422 ore di gioco. Una delle tante novità di questa edizione è stata anche il coinvolgimento dei gruppi Family&Friend e i Network del gioco: ludoteche, pub, oratori ma anche ospedali e hotel. Vincitore del gruppo “Family&Friend 2013” la famiglia “I Fuorilegge” di Verona mentre la Ludoteca “LudosLibra” di Monza si è attestata sul gradino più alto del podio nella categoria “Network”. A questo punto non ci resta altro da fare che rilanciare la sfida a Palermo e cercare di riguadagnare la prima posizione nell’edizione 2014 coinvolgendo anche le Scuole di Gaeta e tutte le altre realtà presenti sul territorio.
Arrivederci e “Buon gioco a tutti!”

Nardone Adriano