Di Alessia Maria Di Biase.

Le storie delle adozioni sono tutte molto belle, tutte emozionanti, tutte piene di gioia e un po’ di sofferenza ma ciononostante non sono tutte uguali.

Te ne accorgi solo quando parli con i genitori e con i ragazzi, quando senti i loro racconti e vedi le foto di questi viaggi straordinari, che sono tutto un insieme di attesa, speranza, forza e amore.

La prima che decide di raccontare la sua storia è Claudia, che inizia così il racconto della sua seconda adozione.

“Siamo in attesa della nostra seconda adozione, abbiamo già un figlio adottato quando aveva sei mesi ed ora ha cinque anni. Non vediamo l’ora di avere questo secondo abbinamento……. Arriva Lei! Una foto di una bimba che dallo sguardo arrabbiato che ha ti racconta quanto già ha passato anche se ha solo cinque anni….. Ha solo tre mesi di meno del nostro primo figlio, è una Special Needs appunto per le esperienze passate nella famiglia d’origine e per alcuni problemi di salute che poi si sono risolti. Ma era Lei! La nostra bimba!”

Del primo incontro con la sua seconda bambina Claudia ricorda questo: “Dopo un mese finalmente arriva il momento dell’incontro con lei, piccolissima e tonda … Aveva una pancia gonfia ed era bassissima e con un sorriso…..senza denti davanti! Erano tanto marci che li aveva persi già da diversi anni (dopo tante cure ora ha una bocca con denti stupendi!). Inizia la nostra nuova avventura della vita della nostra famiglia.”

Centinaia di chilometri dalla Colombia all’Italia ma dopo l’emozione del primo incontro però bisogna fare i conti con l’adattamento: “La foto ci aveva messo in guardia sulla rabbia e sul caratterino della nostra piccola ed era proprio così, -mi spezzo ma non mi piego – sembrava il suo unico modo di sopravvivere ed è stata dura invece farle capire che si poteva anche lasciare andare e far vedere le sue emozioni e i suoi desideri. Abbiamo avuto crisi, ribellioni e tanta fatica a dimostrare affetto e ad accettare amore…. Ma ora il suo sguardo trasmette serenità e non più rabbia. I sorrisi poi , sono veri e ti avvolgono d’amore. Ora ha 19 anni , la nostra Strega!”