Arresti domiciliari nei confronti di un pregiudicato per i reati di stalking e lesioni personali aggravate

0
63

Polizia di Stato – Questura di Latina. Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante, in esecuzione di provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale – Ufficio Gip di Latina, ha tratto in arresto un 19enne pregiudicato per i reati di Stalking e lesioni personali aggravate.

In particolare, il giovane con condotte reiterate, moleste e minacciose ingenerava in un suo coetaneo un perdurante stato d’ansia e di paura ed un fondato timore per la propria incolumità, costringendolo altresì a cambiare le proprie abitudini di vita; condotte dovute alla convincimento che l’amico della sua fidanzata, volesse indurla ad interrompere la loro relazione, consistite in particolare e tra l’altro nell’insultarlo e minacciarlo gravemente e continuamente con messaggi e note vocali sul social network lnstagram.

Inoltre, il 19enne in diverse circostanze aggrediva fisicamente colui che riteneva un rivale, a partire dal mese di novembre 2021 e, da ultimo,  il 14 luglio 2022, causandogli gravi lesioni personali.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

Il procedimento versa tuttora nella fase delle indagini preliminari, con la conseguenza che per l’indagato vige il principio della presunzione di innocenza.