Borsa incustodita sul treno, scatta il piano antiterrorismo

0
89

È scattato il piano anti terrorismo ieri sera nella stazione di Latina Scalo: alle 21, all’arrivo del treno partito da Roma e diretto a Formia, il treno regionale n.12291, veniva fermato sul binario n.3 a causa del rinvenimento da parte di alcuni viaggiatori, di una borsa lasciata incustodita sul sedile del vagone n.5.

Sul posto intervenivano tempestivamente i militari dell’Arma di Latina Scalo unitamente quelli dipendente NORM Aliquota Radiomobile che provvedevano ad attuare lo specifico protocollo anti terrorismo predisposto in ambito provinciale, facendo evacuare i passeggeri con l’ausilio del personale delle ferrovie.

Al termine delle operazioni di bonifica da parte della squadra artificieri del Comando Provinciale CC di Roma si appurava che trattavasi di una borsa contenente alcuni indumenti personali senza poter risalire al proprietario della stessa.

La circolazione ferroviaria è successivamente ripresa regolarmente.