“Challenge on the Earth”. Prende il via la sfida a quiz fra scuole superiori

0
122

Tra gennaio e marzo 2021, si terrà, in modalità online, la sfida rivolta alle scuole superiori della Campania e delle regioni limitrofe, promossa dal Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università Federico II di Napoli (DiSTAR), per sensibilizzare le nuove generazioni alla conoscenza del territorio e delle discipline che studiano la sua evoluzione.

L’iniziativa si inserisce fra gli interventi del Piano Lauree Scientifiche del MIUR ed è stata accolta con entusiasmo dai parchi regionali Riviera di Ulisse, Monti Aurunci e Roccamonfina Foce del Garigliano, con cui il DiSTAR ha recentemente stretto rapporti di collaborazione. La partecipazione alla gara è gratuita e sono previsti premi per i primi classificati. Se le restrizioni imposte per far fronte alla pandemia lo consentiranno, al termine del Challenge, tutti gli studenti iscritti, potranno affiancare uno specialista del sistema Terra durante lo svolgimento del suo lavoro, sperimentando gli interventi di monitoraggio e risoluzione dei problemi nel nostro territorio e vivendo la “vera” sfida sulla Terra.

Il “Challenge on the Earth” viene proposto sulla base del cosiddetto Game-Based Learning, una forma di apprendimento realizzata attraverso l’uso di giochi o videogiochi, che, da strumenti di intrattenimento, possono trasformarsi in un mezzo per raggiungere finalità educative.

La parola empatia è forse la chiave di tutto. Il gioco, e in particolare i giochi digitali,a differenza di altri medium, consentono di immergersi in scenari e ambientazioni difficilmente rappresentabili nella realtà, di immedesimarsi negli altri, di essere protagonisti in prima persona.

Per partecipare alla gara occorre essere diplomanda o diplomando, costituire una squadra di due membri e indicare un docente di riferimento.

Tutti gli interessati possono iscriversi al link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfmjDTTWoNjLT1tho7OsGdDZymWrChUysQLHSD1hIyrM0rvSA/viewform

Ogni ulteriore informazione sarà reperibile sul sito web del Parco Regionale Riviera di Ulisse:

http://www.parcorivieradiulisse.it/