Collaborazione tra Capitaneria di porto di Gaeta e Corpo Militare Croce Rossa per la formazione di addetti antincendio

0
123

Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la sede della Guardia Costiera di Gaeta, il “Corso per addetti antincendio”, attività a rischio medio, ai sensi della normativa nazionale in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.   

L’attività formativa, che rientra tra le direttive previste dal Comando Generale delle Capitanerie di porto, si è svolta grazie alla ormai consolidata collaborazione tra Capitaneria di porto di Gaeta e Corpo Militare Volontario Croce Rossa Italiana – Nucleo Arruolamenti ed Attività Promozionali – Comitato Sud pontino, con l’obiettivo primario di innalzare il gradiente di prevenzione e protezione in ambito lavorativo a favore dei militari partecipanti. 

Il corso, suddiviso in due parti, una teorica, l’altra pratica, è stato condotto dall’Ing. Delio Nardella e seguito da 21 militari selezionati tra il personale della Capitaneria di porto di Gaeta e degli Uffici Circondariali marittimi di Terracina e Ponza.

Le lezioni teoriche hanno avuto ad oggetto le misure generali di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento alle prime azioni da adottare per evitare l’insorgere di un incendio e limitare le sue conseguenze, alle varie misure precauzionali, ai metodi di controllo e manutenzione di impianti ed attrezzature antincendio, ai requisiti ed ai compiti delle figure inserite nel servizio di prevenzione e protezione antincendio.

Successivamente, i militari hanno partecipato ad una esercitazione pratica, mettendo a frutto le nozioni apprese mediante l’utilizzo di alcune attrezzature antincendio.

Questi importanti momenti addestrativi, oltre ad arricchire il bagaglio professionale dei militari della Guardia Costiera, contribuiscono ad arricchire le risorse umane che possono essere chiamate ad operare nei vari scenari di rischio e di emergenza, a favore della collettività.