Un ragazzo di 29 anni e un uomo di 44 sono stati soccorsi e trasportati dal 118 in ospedale in codice rosso: uno ha evidenti ustioni sul corpo.I due si erano riparati dalla pioggia sotto un albero e sono stati colpiti.

Un lampo, un boato e poi una luce accecante. Una pioggia di fulmini che si abbatte su un piccolo parco pubblico in via Alberto Guglielmotti, alla Garbatella, e due passanti che vengono investiti in pieno dalla scarica elettrica.
Due romani, di 29 e 44 anni, che ora sono ricoverati in prognosi riservata al San Camillo e al Sant’Eugenio dove sono stati trasportati in codice rosso.
Il primo con evidenti ustioni sul corpo.
A chiamare i soccorsi sono stati poco prima delle 17 altri frequentatori del parco, chi mentre stava facendo jogging, chi mentre portava a spasso il cane in una pausa del nubifragio che si è abbattuto su tutta la Capitale è in particolare a Roma Sud. Le condizioni dei due feriti, scagliati a terra dalla forza dei fulmini, sono apparse subito molto serie. I due, secondo alcune testimonianze, si stavano riparando sotto gli alberi quando la saetta li ha raggiunti.

fonte corriere.it