Ieri 6 febbraio 2018, i Carabinieri della aliquota Radiomobile di Formia hanno deferito in stato di libertà per il reato di “lesioni personali” un 53enne del luogo.

L’ uomo, nel corso di una lite avvenuta per futili motivi, all’interno di una stazione di servizio, con un 47enne, dopo essere stato aggredito da quest’ultimo, nella fase della colluttazione lo mordeva ad un dito della mano dx procurandogli delle lesioni.

Il malcapitato veniva soccorso dai sanitari del 118 accorsi sul posto e, trasportato presso il locale ospedale civile, veniva giudicato guaribile in 30 gg.

Anche l’autore del morso si recava presso il pronto soccorso del medesimo nosocomio, a causa di contusioni multiple riportate durante la colluttazione.