Formia, in preda ai fumi dell’alcool minaccia e offende i Carabinieri: arrestato un 22enne

Il 04 marzo 2015, nel corso della nottata, in Formia, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, hanno tratto in arresto N. A., 22enne, residente in provincia di Frosinone, per i reati di “Violenza, Minaccia e Resistenza a P.U., nonché Atti osceni in luogo Pubblico”.

Il giovane, dopo essersi presentato alla porta d’ingresso principale della citata Stazione Capoluogo, in evidente stato di alterazione psicofisica da alcool, ha minacciato e proferito frasi ingiuriose nei confronti del militare di servizio alla Caserma, allontanandosi unicamente alla vista di una pattuglia del predetto NORM che, nel frattempo, stava giungendo sul posto per dare ausilio al Carabiniere.

Rintracciato poco dopo, per essere compiutamente identificato, si denudava dinanzi agli operanti e ad altre numerose persone, scagliandosi poi violentemente, contro uno dei Carabinieri al quale procurava una contusione al gomito destro.

L’arrestato, su disposizione dell’A.G. procedente, è stato trattenuto in camera di sicurezza, nelle more della celebrazione del rito direttissimo.