Gaeta, gli studenti della Principe Amedeo sul podio del concorso letterario “Caro Fabrizio, ti racconto di un amore”

0
676

Per il secondo anno consecutivo i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Principe Amedeo si sono aggiudicati i gradini più alti del podio nel concorso “Caro Fabrizio, ti racconto di un amore”, un concorso che ha come destinatario Fabrizio Catalano, giovane collegnese scomparso ad Assisi il 21 luglio 2005, dove frequentava il secondo anno di un corso di musicoterapia.

Supportati dalla Dirigente Scolastica Maria Angela Rispoli e coordinati dalla Prof.ssa Staibano Maria, gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado, Sophia Campanino ed Alexander Zakharov hanno conquistato, rispettivamente, il primo ed il secondo posto per la categoria “Racconto illustrato”.

Un grande riconoscimento ottenuto in un grande concorso, grande come la forza e la determinazione di una mamma che non si rassegna alla scomparsa di un figlio e che lotta con tutte le sue forze perché un giorno Fabrizio Catalano possa tornare a casa e premiare personalmente i vincitori di questo concorso che si rinnova di anno in anno in suo onore.

Un concorso che ha permesso di tenere viva la fiamma della speranza per condividere con Fabrizio i propri sogni e le proprie speranze per il futuro.

“Un concorso – ha commentato la Dirigente Scolastica Maria Angela Rispoli – importante proprio per sensibilizzare gli alunni su episodi inspiegabili e, per questo, ancora più dolorosi come la scomparsa di un figlio, un nipote, un amico, un ragazzo nel pieno della vita, con tutto il mondo davanti e tanta voglia di libertà, tanto spirito di sana avventura e tanta determinazione, valori difficili da trovare a volte nella nostra realtà, ma che sicuramente Fabrizio incarnava al meglio, vista la grande adesione al concorso”.

Un altro importante successo giunto in un periodo di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo.