“Il Biciclettario in Festa-Parole in Bicicletta”, affascinante evento dedicato alle due ruote a pedali

Il bando de IL BICICLETTERARIO – Parole in Bicicletta (il primo Premio Nazionale di Poesia e Narrativa inedite a tema “bicicletta”) si è chiuso il 31 Gennaio scorso. Nato dalla ferma volontà di un gruppo di cittadini del comune di Minturno, in provincia di Latina, è stato lanciato il 28 ottobre 2014. Dopo aver raccolto la bellezza di 3300 firme per la realizzazione di una pista ciclabile sullo splendido lungomare (con annesso piano di mobilità alternativa per il territorio) ed essersi costituiti nel Co.S.Mo.S.Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile, in attesa di risposte accettabili dalla Amministrazione Comunale, i promotori di quella istanza hanno deciso di far parlare (e scrivere) di bicicletta in tutta Italia. Un’Italia che per una volta ha avuto Minturno al suo centro. Credendo molto nella praticabilità della mobilità sostenibile, ed ambendo a muovere energie positive verso la cultura (della bicicletta, sì, ma anche in senso più ampio), si sono inventati IL BICICLETTERARIO – Parole in Bicicletta. Alla segreteria del Premio sono giunte ben 232 opere, per le quattro sezioni (Poesie – Racconti – Ragazzi 10/14 anni – Bambini fino ai 10 anni), da 32 province italiane e alcune anche dall’estero. Un enorme successo, considerato il tempo relativamente limitato (3 mesi appena) che i partecipanti potenziali avevano a disposizione per rientrare nella scadenza.

Si è dunque delineata l’esigenza di organizzare una premiazione che festeggiasse e rendesse onore a tutti i partecipanti e che, ancora, facesse parlare di bicicletta. Ecco allora IL BICICLETTERARIO in Festa, il 21 marzo 2015, all’Arena Mallozzi, evento totalmente gratuito, proprio su quel lungomare che è luogo ideale per la realizzazione di una pista ciclabile che si colleghi presto alla rete di ciclabili in progettazione in tutta Italia (oltre che in tutta Europa). A tale scopo, il Co.S.Mo.S. si è attivato anche nel coinvolgimento delle strutture ricettive del luogo, con cui sono state stipulate convenzioni speciali per il week-end in questione, a vantaggio di tutti coloro che volessero partecipare alla grande festa venendo da fuori zona.

Per un argomento qual è il mondo della bicicletta, una premiazione ‘al chiuso’ sarebbe stata poco adatta, a parere degli organizzatori, che hanno voluto essere inclusivi sotto ogni punto di vista. Massima condivisione e nessun ‘settarismo’, ma una festa di tutti e per tutti: un ‘contenitore’ costruito utilizzando il filo conduttore della bicicletta (la sua catena, potremmo dire), modellato attorno alla bicicletta: in sé contiene non soltanto la vera e propria premiazione dei selezionati (da una giuria prestigiosa), ma anche tutta una serie di altre iniziative, che rendono l’evento tanto unico nel suo genere, quanto variegato e ricolmo di spunti più che interessanti. C’è voluta molta fatica, molta dedizione, molta passione (e anche il supporto di numerose realtà associative ed attività commerciali del territorio), ma alla fine tutto è ormai praticamente pronto in vista della data prescelta, quel 21 Marzo che, oltre ad essere l’inizio della Primavera, (stagione in cui molte biciclette si risvegliano dal letargo del garage) è la Giornata Mondiale della Poesia.

IL BICICLETTERARIO in Festa (che ha ottenuto anche il patrocinio dell’ANCI Lazio) sarà lo spazio nel quale vivere una gioiosa giornata pienamente a tema, senza distinzioni di età:

mercatino di artigianato locale con manufatti tematici
• DJ set Vynil Magic di Gianpaolo Battaglia
• mostra fotografica a tema, a cura dell’Accademia Fotografica Mediterranea con patrocinio Fiof
• mostra di arte varia a tema
• Bikexposition: esposizione biciclette vintage e pezzi unici custom bike
• esibizione della Piccola Orchestra di fiati “Maria Loreta Proia” Città di Minturno
• animazione claunesca per premiare i vincitori della sezione Bambini e Ragazzi, a cura della Milizia dei Folli
• letture di una selezione dalle opere in concorso, con le note dell’Orchestra Bottoni 4et
• premiazione delle opere migliori della sezione Poesia e della sezione Narrativa e mini-concerto della stessa Orchestra Bottoni 4et
• concerto di chiusura con la musica del grande sassofonista Daniele Sepe
L’Arena Mallozzi verrà occasionalmente coperta con una grande tensostruttura di nuova generazione, che assicurerà lo svolgimento dell’intera giornata anche in caso di mal tempo.

Per chi volesse esporre fotografie, opere d’arte e manufatti a tema, il contatto di riferimento è: bicicletterario@gmail.com .

Sul blog ufficiale del Co.S.Mo.S. (www.cosmosminturno.blogspot.it) è presente tutta una sezione con pagine specifiche dedicate alle varie parti dell’evento, da cui attingere tutte le informazioni necessarie, tutte le curiosità del caso e ragguagli sulle convenzioni stipulate per i visitatori.

C’è inoltre una pagina facebook dedicata all’evento, e le altre pagine di riferimento, sullo stesso social network: Il Bicicletterario e Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile.

L’appuntamento dunque – da non perdere assolutamente – è per il 21 Marzo: dalle 10 del mattino alle 24.00, IL BICICLETTERARIO sarà in gran festa.