Mercato Gaeta, “Italexit nucleo Sud pontino vicino agli ambulanti e ai cittadini”

0
439

Italexit nucleo Sud pontino, in relazione ai fatti avvenuti in data odierna presso il piazzale della Stazione di Gaeta, si dichiara vicino agli ambulanti ed ai cittadini di Gaeta in merito alla vicenda dell’area mercato di Via del Piano.

Gaeta, la protesta dei commercianti del mercato settimanale. Magliozzi: “Trovata soluzione” (VIDEO)

“In merito si evidenzia -è quanto riportato nella nota stampa di Italexit nucleo Sud pontino- che nella giornata di sabato 3 aprile è iniziata l’opera di transennamento dell’area, al punto tale da rimuovere buona parte di parcheggi e di aree riservate agli stalli dei banchi vendita! Secondo l’Amministrazione che, solo ieri tramite l’Assessore Dott. Massimo Magliozzi, esultava per l’imminente riapertura del mercato, frutta, verdura e generi di prima necessità dovrebbero essere venduti con i banchi posti su un area in terra battuta, con evidenti problemi di natura igienico sanitaria. A detta di alcuni esercenti il Comune di Gaeta avrebbe avvisato solo ieri sera di quanto stava avvenendo (nonostante il transennamento fosse iniziato di sabato 3 aprile 2021); pertanto secondo questo gruppo bene hanno fatto gli esercenti a manifestare il loro dissenso”.

“Troviamo inconcepibile -continua Italexit nucleo Sud pontino- che l’area mercato, i commercianti ed i cittadini vengano considerati così poco; ci chiediamo come sia possibile immaginare il posizionamento di banchi vendita di generi alimentari su un area in terra battuta con la polvere e la sporcizia che sarebbe stata tirata su dai clienti”.