Minturno: Emergenza furti, incontro pubblico sulla sicurezza

ladro

ladroLe recenti vicende di furti in casa e ancor più l’aggressione delle persone presenti, spinge il mondo associativo – per la sua innata sensibilità per tutte le problematiche che investono la collettività ed il territorio – a ricercare una sinergia tra cittadinanza, amministrazione, forze politiche e forze dell’ordine locali, nel tentativo di creare un’azione di contrasto a queste vicende, che purtroppo si ripetono in modo sempre più dilagante.

L’obiettivo è quello di acquisire innanzitutto una comune coscienza di quanto fino ad oggi si è verificato sul territorio; poi provare, ciascuno nel proprio ruolo, a individuare quanto può essere fatto come azione di prevenzione, in considerazione di quelli che sono gli strumenti a disposizione ma anche della collaborazione che gli stessi cittadini possono offrire.

L’associazionismo minturnese ha da sempre manifestato una particolare attenzione verso il proprio territorio, dimostrando anche una grande maturazione della cultura associativa laddove (sopratutto nell’ultimo periodo) si sono realizzati diversi progetti in stretta collaborazione tra più associazioni.

In questo contesto interassociativo, “Terranima”, neo-espressione di diverse associazioni del Comune, dinanzi ai continui furti che stanno avvenendo i questi giorni sul territorio  comunale ha indetto un incontro pubblico per Domenica 8 marzo alle ore 10 presso la Scuola Media di Marina di Minturno, per discutere di questo annoso problema che vede mettere in discussione la sicurezza di tutti i cittadini.

L’intento è quello di ricercare assieme, pur rimanendo nel rispetto del ruolo di ciascuno, le soluzioni applicabili per arginare il fenomeno nella consapevolezza che questo è perseguibile attraverso una maggiore conoscenza dei fatti avvenuti e con una collaborazione più fattiva di tutti i soggetti su menzionati, ivi inclusi i cittadini, che possono diventare i primi ricettori di fatti che talvolta precedono tali azioni.