“Notte di Natale sul molo Azzurra” va in scena domenica 14 dicembre presso la casa di riposo di Terracina

L’Associazione Culturale Il Setaccio di Maranola comincia, domenica 14 dicembre, il giro di auguri natalizi nei centri anziani del sud Pontino e non solo. La compagnia amatoriale é di scena domenica 14 dicembre ore 16, presso la casa di riposo “Curzio-Salvini” di Terracina con l’atto unico “notte di Natale sulla panchina del Molo Azzurra“, scritto e diretto dal professore Antonio Forte. Nella brillante comnedia si racconta di Osvaldo, un anziano rimasto solo, dopo la dipartita della moglie, vive in una casa di riposo. Fugge e passa la notte di Natale sulla panchina del molo Azzurra di Formia, convinto che Maria torni. Attorno a lui si muovono un altra serie di personaggi: dalla zingara alla barbona, dal vigile urbano alla turista in cerca di evasione, dalla ponzese allo spazzino, da padre e figlio in vacanza al venditore ambulante, passando dai ragazzi in fuga e il babbo natale grande dispensatore di regali natalizi.
Il tutto -fa sapere il professore Antonio Forte (direttore artistico dell’associazione) – per vedere quanto è bello e facile portare un pó di serenità agli anziani che molto spesso sono lasciati soli. È sempre gratificante rallegrargli la giornata a queste persone e dedicare un pomeriggio all’insegna della solidarietà, caratteristica che contraddistingue lo spirito dell’associazione culturale il Setaccio“.
Lo scambio di auguri di Natale si replica dopo 4 giorni ( 18 dicembre 2014) presso il centro anziani comunale di Rio Fresco. In quell’occasione si esibisce anche il coro delle donne del centro con canzoni di Natale. La serata si conclude col brindisi e la degustazione di buonissimo panettone.

IMG_0573-0.JPG