Operazione ‘Anni 2000’, scarcerato Eduardo Parente

Operazione ‘Anni 2000’, iniziano ad arrivare dal Tribunale della Libertà di Roma i primi responsi alle istanze delle difese: disposta la scarcerazione di Eduardo Parente, uno dei due cileni, che era detenuto presso il carcere di massima sicurezza di S. Maria Capua Vetere.

Parente, difeso dagli avvocati Pasquale Cardillo Cupo e Enzo Biasillo, su disposizione del Tribunale andrà agli arresti domiciliari.

“Si resta in attesa nelle prossime ore per avere ulteriori risposte a tutte le istanze discusse lunedì 8 febbraio al tribunale del riesame di Roma, sperando in altri provvedimenti favorevoli per gli altri indagati”. Così l’avvocato Pasquale Cardillo Cupo.