Polstrada al via una campagna di prevenzione “No Alcohol&Drugs”

0
60

Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Sezione Polizia Stradale di Latina, unitamente ai colleghi dei Distaccamenti di Aprilia, Terracina e Formia, effettueranno dal 7 al 13 dicembre pp.vv. una campagna di prevenzione e repressione finalizzata ad accrescere la consapevolezza dei pericoli legati all’assunzione di alcol e/o di droghe prima di mettersi alla guida. L’iniziativa, denominata “Alcohol&Drugs”, è coordinata da ROADPOL (la rete europea di polizia stradale) e prevede l’effettuazione, da parte delle polizie stradali europee, di controlli su alcool e droga in strada, in qualsiasi momento del giorno e della notte.

“Porsi alla guida dopo che si è consumato dell’alcol è molto pericoloso. Il guidatore, infatti, avrà tempi di reazione più lenti, scarsa valutazione in merito alla velocità tenuta, ridotta coordinazione e concentrazione, anche con bassi livelli di alcol nel sangue. Se sappiamo di doverci mettere alla guida di un veicolo, non dobbiamo bere. Inoltre, non dobbiamo salire su di una macchina se abbiamo il sospetto che il guidatore abbia assunto alcolici o droghe.” E’ quanto sostiene ROADPOL  nelle proprie raccomandazioni agli utenti della strada.

Durante l’intera operazione, tutti gli automobilisti potranno subire controlli diffusi sulle principali direttrici provinciali, nei quadranti diurni ed anche in quelli notturni. “Il nostro corpo – prosegue ROADPOL nelle sue indicazioni – richiede tempo per metabolizzare l’alcool: se, quindi, risulta ancora presente, sarà accertato durante le verifiche tramite etilometro. Ovviamente, anche se si è fatto uso di droghe, non bisogna guidare. Se stiamo assumendo un farmaco, prescritto o acquistato in farmacia, dobbiamo leggere con attenzione il “bugiardino”: potrebbe essere pericoloso guidare dopo la sua assunzione, perché potrebbe darci sonnolenza o rallentare i nostri riflessi. Comunque, se avete dei dubbi sull’interazione dei farmaci con la guida, consultate un operatore sanitario prima di mettervi al volante.”