Nella mattinata di oggi, il Comune di Gaeta ha firmato un accordo con il Centro Diagnostico Arce. È nata così una collaborazione pubblico-privata, atta a potenziare i servizi di prevenzione e screening dello statodi contagio del Covid-19 nella città. “Un momento importantissimo” ha affermato il Sindaco Cosmo Mitrano.

L’accordo prevede infatti, la gratuità di 3600 test salivari e naso faringeo e 600 tamponi molecolari nell’arco di un anno. Sono resi disponibili inoltre, test rapidi antigenici qualitativi e quantitativi, tamponi molecolari e test sierologici IGG e IGM.

La gratuità del servizio è stata identificata dall’amministrazione nelle fasce deboli dal punto di vista economico e sociale e gli studenti ad esse appartenenti. L’attenzione è stata rivolta poi al personale del comune di Gaeta e a tutte quelle associazioni di servizio alla comunità, tra queste gli operatori della Protezione Civile e della Croce Rossa.

Oltre alla gratuità, l’accordo prevede dei test con tariffe agevolate destinati a studenti di ogni ordine e grado esclusi dalla categoria sopracitata e agli appartenenti alle forze armate e militari. Saranno compresi, altresì, tra coloro i quali godranno di questa agevolazione gli appartenenti alle associazioni sportive e culturali della città di Gaeta, gli utenti ed i dipendenti delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali ed infine i ministri delle confessioni religiose.

Un articolo importante all’interno dell’accordo prevede la possibilità di estensione a tutti i Comuni del comprensorio di aderire a questo servizio, per garantire la sinergia del Golfo e dare una risposta immediata alla diffusione del virus.

Per info e prenotazioni relative a questo servizio: mail info@centrodiagnosticoarce.it, telefono 0776538080

Maria Concetta Valente