“Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”, il toccante romanzo epistolare di Stefano Antonini

0
525

Casa Editrice: Astro Edizioni
Collana: Storie di vita
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 320
Prezzo: 15,90 €

«In questa storia non c’è mai stato un addio, ecco perché, se vi state chiedendo se sto per raccontarvi una storia d’amore, la domanda è giusta. È la risposta che è difficile. Non si tratta di amore, bensì di Amore […] Non c’è niente di semplice nell’amare, ma se si ha la fortuna di amare a vent’anni, si amerà per Sempre»: sono le parole di Stefano Antonini, autore dell’opera “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”. In questo libro si racconta, appunto, d’amore, di quello giovanile e passionale, di quello che non si scorda mai; è la madre dell’autore appena ventenne, Narside, una dei protagonisti di questa vicenda, innamorata di un giovane artista, Aliseo. I due si sono scambiati una fitta corrispondenza tra il 1951 e il 1952, che ha scandito la loro relazione vissuta tra alti e bassi, tra gioia infinita e dolore straziante. Stefano Antonini ha da poco perso sua madre quando nella casa della donna trova una scatola di latta che contiene 124 lettere scritte da un certo Aliseo; l’autore si rende conto di trovarsi tra le mani delle lettere d’amore che avevano come destinatario sua madre: un segreto nascosto con cura per tutti quegli anni, e che ora è alla sua portata. Stefano è un insegnante, e conduce degli interessanti laboratori di psico-didattica teatrale nelle scuole; avendo le sue lezioni l’obiettivo di educare i ragazzi all’affettività e al confronto costruttivo, decide che quelle lettere possano essere un buon punto di partenza per intavolare una discussione sulle relazioni e i conflitti. Dopo aver visto il coinvolgimento emotivo degli alunni al racconto della vicenda di Narside e Aliseo, l’autore ha deciso di pubblicare un libro in cui non solo presenta questo esperimento didattico – da cui ha estrapolato alcuni stralci di dialogo tra i ragazzi, domande e riflessioni – ma ha anche lasciato delle pagine bianche per invitare il lettore ad appuntare le proprie sensazioni e ha anche riportato le lettere integrali di Aliseo alla fine dell’opera. In “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito” ci si può quindi immergere in una storia d’amore appassionante, si può riscoprire un’epoca, gli anni Cinquanta, in cui si stava ricostruendo dalle macerie del secondo conflitto mondiale, e si può anche apprezzare il lavoro di un insegnante che ha a cuore i sentimenti dei suoi alunni, e che li spinge ogni giorno ad esercitare il loro pensiero critico e a provare empatia per le vite altrui.

Contatti
https://astroedizioni.it/
https://astroedizioni.it/catalogo-libri/narrativa/segreto-di-madre/