Sperlonga, elezioni comunali 2021: una poltrona per tre

0
633

Sperlonga è tra gli oltre 1.100 comuni d’Italia ed i quattro del Golfo, chiamati il 3 ed il 4 ottobre ad esprimere il proprio voto per le Elezioni Comunali 2021.

Nel comune del sud-pontino, sono tre gli sfidanti per la poltrona di primo cittadino, sostenuti da altrettante tre liste civiche, per un totale di trentasei aspiranti consiglieri.

Il più temuto tra tutti nonché l’avversario da battere è Armando Cusani, sindaco uscente e presidente della Provincia dal 2004 al 2013. Lo slogan del suo programma amministrativo è “Sperlonga, una Città Giusta”, preso in prestito dal nono libro de La repubblica di Platone “dove il bello si unisce al bene”. Città giusta, ma anche turistica, agricola, ecologica, sportiva e social. Tra gli altri obiettivi di Cusani: la tutela dell’ambiente con attenzione all’arredo urbano e alla sostenibilità ecologica, la sicurezza del territorio e la cura delle tradizioni e quindi della cultura locale con il lancio del brand Sperlonga.

Riscende in campo per la fascia tricolore anche Marco Toscano, l’attuale leader dell’opposizione in consiglio comunale, sostenuto dalla lista civica “Sperlonga Cambia”. È proprio il cambiamento a dettare le linee guida del suo programma, che designa un cammino in totale discontinuità con quello delle precedenti amministrazioni. Il tema centrale su cui punta Toscano è la politica abitativa, volta ad incentivare la residenzialità e a contrastare lo spopolamento con trenta nuovi alloggi per gli sperlongani e contributi economici per sostenere le spese di affitto.E ancora, nel programma elettorale: investire sui giovani, sullo sport, sul verde pubblico e sull’agricoltura con lo slogan guida: “Per Sperlonga. Per tutti”.

Novità nello scenario politico sperlongano la candidatura di Vincenzo Viola, dirigente della divisione di chirurgia generale dell’ospedale Dono Svizzero di Formia. Anche il candidato Viola propone un importante cambio di marcia rispetto al passato, in modo particolare al modo “centralizzato” di amministrare la città. “Sperlonga riparte” con il progetto politico di Viola, i cui ambiti di intervento sono strettamente correlati alle missioni individuate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nelle PA, turismo e cultura, sostenibilità ambientale e rifiuti urbani, rigenerazione urbana e benessere sociale: questa la ricetta del candidato per la ripartenza sperlongana.

Maria Concetta Valente