“Temperatura”, il nuovo romanzo noir di Bruno De Stephanis

0
518

Casa Editrice: Temperatura Edizioni
Collana: Romanzi
Genere: Noir
Pagine: 140
Prezzo: 11,40 €

“Temperatura” dello scrittore, attore e regista teatrale e cinematografico Bruno De Stephanis è un romanzo noir dall’ottimo ritmo e dall’impeccabile caratterizzazione dei personaggi; è un’opera che tratta di corruzione e di violenza, ma anche di perdono e di redenzione. Ambientata nella Milano degli anni Novanta durante l’inchiesta giudiziaria di Mani Pulite, la vicenda ha come protagonisti principali Sandro e Simona, anche se vi sono dei personaggi secondari che assumono grande peso all’interno del racconto. Sandro Luzzi è un ingegnere edile di successo poco più che quarantenne; sposato con la figlia di un importante Onorevole, che l’ha aiutato anche con mezzi poco leciti a ottenere appalti milionari, conduce una vita tranquilla e un po’ grigia, almeno finché non arriva il periodo di Mani Pulite – «A Milano in quegli anni ‘90 si respirava una brutta aria per industriali, commercianti e politici corrotti. Davvero una brutta aria. Tutto questo da quando era spuntato fuori un piccolo magistrato, un certo Antonio Di Pietro, che aveva sulla propria coscienza, pur non volendo, già tre morti. Tre nomi importanti, che avevano preferito suicidarsi dopo essere stati scoperti per frode fiscale». Sandro vive nella paura che i prossimi possano essere lui, suo suocero e l’avvocato Marco Ferrini, con i quali condivide la sua società; allo stesso tempo sente di dover pagare per le sue colpe, perché la sua esistenza è stata segnata dall’avidità e guidata dal dio denaro, e ciò ha corrotto la sua anima forse irrimediabilmente. L’autore racconta sprazzi del passato del suo protagonista, mostrando come fosse una persona onesta e dalla ferrea etica del lavoro prima di cadere nel baratro delle tangenti e degli inganni: questo lato del suo carattere fa pensare che possa esserci ancora una via di salvezza per lui. “Temperatura” non è infatti solo un noir amaro e cinico, ma è un romanzo che apre alla possibilità di redenzione anche per chi ha sbagliato tanto nella vita. La controparte di Sandro è Simona, che oppone la sua innocenza alla corruzione dell’anima del protagonista: la giovane è implicata in un mistero che coinvolge anche Sandro, oltre a diversi personaggi loschi che si palesano nel corso della narrazione; ella diviene purtroppo la vittima sacrificale del loro spietato gioco di potere. Bruno De Stephanis ci racconta della discesa di Simona negli abissi della crudeltà umana, mentre ci conduce nel percorso di espiazione di Sandro, conscio di essere arrivato a quel bivio senza ritorno che può sancire definitivamente il destino di un uomo.

Davide Rosati

Contatti

http//temperaturaedizioni.blogspot.com/p/blog-page.html

https//www.facebook.com/pages/category/Literary-Arts/Temperatura-edizioni-350534662319721/

www.facebook.com/bruno.destephanis