Claudio Grassi
Claudio Grassi

Un esordio casalingo come meglio non si poteva, queste le parole di un raggiante Attilio Rubino, capitano e allenatore del CT Gaeta dopo la vittoria per 5-1 contro il BPD Colleferro. Sabato sera c’era stata la presentazione della squadra presso l’Aula Consiliare del Comune di Gaeta alla presenza del Sindaco Cosmo Mitrano e dell’Assessore allo Sport Luigi Ridolfi. Sia il Presidente Antonino Santella che il partner club Antonio Spicciariello, broker manager Coldwell Banker non si erano nascosti dichiarando di voler puntare al salto di categoria (video presentazione squadra serie C). Il campo, per la seconda volta in stagione, ha fatto emergere le migliori qualità degli atleti gaetani che non hanno avuto momenti di difficoltà dimostrando di essere una delle corazzate del girone 4 laziale del campionato di serie C.

Di fronte ad un numeroso pubblico che affollava i campi di Via Annunziata era Andrea Paciello (2.4) a portare a casa il primo punto vincendo con un netto 6/0 6/1 contro Alessio Frosoni (3.4). Netta la differenza tra i due in campo. Sul campo 3 si disputava in contemporanea il match tra il fratello minore Luca Paciello (3.1) e Raffaele Mederi (3.4). La partita, combattuta fin dalle prime battute, si concludeva in favore dell’atleta gaetano dopo due ore di battaglia con il punteggio di 6/3 7/5. Sul 2-0 era Claudio Grassi (2.2) a scendere in campo contro Daniele Giuliani (2.5) sul court 1. Dopo un inizio equilibrato, il match veniva condotto agevolmente dal tennista toscano che finiva per chiudere in due set con il punteggio di 6/2 6/4. Un incontro di buon livello dove entrambi i giocatori hanno regalato scambi e punti dal tasso tecnico elevato mandando in visibilio il pubblico presente.  A questo punto mancava solo un punto per chiudere l’incontro.

Sul campo 3 Giovanni Calvano (2.4) affrontava Augusto Briccetti (2.6). Dopo un buon inizio e ad un passo dalla conclusione del primo set (5-2), Calvano perdeva confidenza con il match e si faceva rimontare sul 5-5 chiudendo poi 7-5. Il secondo set, dopo aver eliminato le incertezze del primo parziale, andava via veloce con un netto 6/0. Dopo i doppi il punteggio finale si fissava sul 5-1 per il team tirrenico.
Claudio Grassi, numero 1 del team pontino al termine degli incontri ha dichiarato: “sono contento del mio esordio ed estremamente felice di essere a Gaeta, in un contesto suggestivo e in una squadra con forti ambizioni. Cercherò di mettere a disposizione di tutto il team, oltre al massimo impegno, anche la mia esperienza in modo da poter crescere tutti insieme come una vera squadra. Siamo solo all’inizio ma i presupposti per fare bene ci sono tutti”.
Domenica 19 Marzo il CT Gaeta viaggerà alla volta di Roma dove affronterà per la terza giornata il Veio Sporting Club per continuare a mantenere la vetta del girone.