Vignole, 200mila € per lavori di messa in sicurezza del tratto stradale che congiunge Gaeta ad Itri. Iniziati oggi i lavori

0
776

Tutta la città di Gaeta, in questi anni, è stata oggetto di interventi secondo un cronoprogramma scaturito da un’attenta pianificazione e l’intervento in località Vignole, si inserisce in un più ampio progetto di riqualificazione di tutto il territorio comunale superando quel concetto di periferia”.

Così il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano nel commentare i lavori iniziati nel tratto di strada collinare molto frequentato che congiunge Gaeta ad Itri. Il Comune di Gaeta, infatti, ha ottenuto un finanziamento di 200mila € per il Piano di Sviluppo Locale dell’associazione GAL “Il territorio dei Parchi” finalizzato al miglioramento e ripristino della viabilità.

“Abbiamo mantenuto fede – aggiunge Mitrano – ad un impegno assunto davanti la cittadinanza e in questo caso ai residenti della località Vignole per una nuova città a partire dalle periferie. Il nostro programma di governo in questi anni rispecchia soprattutto la volontà di valorizzare quelle zone della città solitamente meno curate, intervenendo sulle mancanze del passato, in primis sulla bonifica ambientale, sull’arredo urbano e sulle opere di urbanizzazione primaria. Anche per i lavori in località le Vignole interveniamo con la decisa volontà di agire e lavorare per risolvere i problemi del territorio e garantire il miglioramento complessivo della vivibilità urbana”.

“Un’opera importante ed attesa – aggiunge l’Assessore alle manutenzioni stradali Gianna Conte – che oltre al rifacimento del manto stradale nel tratto compreso tra due aziende agricole, ha importanti ricadute anche dal punto di vista dell’impatto socio-economico con un miglioramento della viabilità e sicurezza stradale, non solo per le aziende agricole ma anche per tutti i fruitori della strada vicinale e di diversi residenti della zona. Le opere riguardano la pulizia della sede stradale, delle cunette, mediante la rimozione del materiale che si è depositato in questi anni. Si procede inoltre con la formazione di ossature e massicciate per la carreggiata della strada, con il ripristino di parte della sede stradale mediante la bitumazione del tratto interessato dai lavori”.