“450 km”, l’opera d’esordio di Francesco Piccolo

0
190

Casa Editrice: Bookabook
Genere: Narrativa di viaggio
Pagine: 248
Prezzo: 17,00 €

“450 km” di Francesco Piccolo è un’opera nata dal diario di viaggio che l’autore ha tenuto durante quella che lui stesso considera l’impresa più importante della sua vita: intraprendere un Cammino a piedi da Cercola, che si trova in provincia di Napoli, ad Assisi. Ben 450 chilometri affrontati con la sola forza delle sue gambe e del suo spirito: un percorso difficile, tra alti e bassi, curve e salite, tornanti e falsi arrivi; un viaggio di consapevolezza e di superamento dei propri limiti, che gli ha insegnato l’importanza della condivisione e dell’ascolto. Un giorno alla volta, un passo alla volta, Francesco ha camminato con fiducia e gratitudine, anche nei giorni in cui era assalito dai dubbi, anche quando il dolore fisico non gli dava tregua, anche quando la solitudine era un peso troppo faticoso da portare su spalle già provate. Il suo viaggio è iniziato il 16 agosto del 2004, alle 6:20 del mattino: già dopo pochi chilometri si rende conto dell’inedita realtà in cui è immerso; proprio lui che, appena venticinquenne, fino a quel momento aveva vissuto in un mondo ovattato, protetto dai suoi cari. Ora invece è solo a gestire la sua vita – «Mi sto rendendo conto che uno degli aspetti più belli di questo viaggio è che sono libero in tutto e per tutto. Sono completamente responsabile delle mie scelte. Andare avanti, come andare e perché». I primi giorni sono tuttavia più ardui del previsto: i piedi fanno male, la sciatica si fa sentire, e trovare un alloggio di fortuna non è sempre semplice; sembra però che Francesco sia benedetto dalla fortuna, perché incontra tante persone disponibili sulla sua strada. È così che il giovane un po’ egocentrico comincia a osservare oltre la sua esperienza personale: si predispone all’ascolto degli altri, assimila le loro storie, non si limita a ricevere ma dona con gioia. Durante il Cammino Francesco cambia, matura e acquisisce consapevolezza di sé; riesce anche a trovare pace nella solitudine e nel silenzio, condizioni che prima lo mettevano a disagio. Il lettore viaggia con lui, gioisce dei suoi traguardi e si preoccupa quando ha la tentazione di arrendersi; ed è con lui quando, con il volto rigato dalle lacrime di felicità, arriva alle porte della città di San Francesco, conscio di aver compiuto l’impresa della sua vita, e di aver mantenuto la promessa fatta a sé stesso: «Sono le 17:10 e dopo 450 chilometri di Cammino sto entrando ad Assisi».

Contatti
http://francescopiccolo.com/
http://www.instagram.com/450km_ilmiocammino/
http://www.facebook.com/450kmilmiocammino
http://www.youtube.com/@francescopiccolo1091
http://bookabook.it/

Link di vendita online
http://bookabook.it/libro/450-km/
http://www.ibs.it/450-km-libro-francesco-piccolo/e/9788833237985