“Manuale di sopravvivenza per esseri umani che si sentono alieni”, la nuova opera di Matteo Gracis, fondatore del giornale online L’Indipendente e della rivista Dolce Vita

0
173

Casa Editrice: Do it human Editori
Genere: Saggio/Manuale di crescita personale
Pagine: 320
Prezzo: 19,00 €

“Manuale di sopravvivenza per esseri umani che si sentono alieni” del giornalista Matteo Gracis è un’opera profonda e libera da schemi, in linea con lo spirito anticonvenzionale dell’autore che ha sempre messo al primo posto il diritto di esprimere liberamente il proprio pensiero. Matteo Gracis ha condensato il suo sapere e ha attinto dalle sue variegate esperienze per offrire al lettore un testo che possa aprirgli la mente e spingerlo a dubitare di quelle verità che gli sono state imposte, e che condizionano negativamente la sua esistenza. L’autore vuole stimolare in ognuno il pensiero critico e quello positivo, e soprattutto vuole spingere a riappropriarsi della propria libertà – «Da qualche parte là fuori insegnano ancora che cos’è il libero arbitrio? No, perché trovo sia una cosa abbastanza rilevante nella vita di una persona e un tantino dimenticata ultimamente. Parliamo della capacità – che ognuno di noi dovrebbe avere – di scegliere liberamente, nell’operare e nel giudicare […] Siamo liberi di scegliere, nel bene e nel male, dunque anche di sbagliare. Questo diritto universale che è più di un semplice privilegio, preferisco definirla una vera e propria dote, è intoccabile, indiscutibile e granitica». Quest’opera sottolinea l’importanza della libertà anche nel modo in cui il testo può essere fruito: non vi è infatti un ordine in cui leggere i capitoli, perché tutto è lasciato alla scelta del lettore; l’autore ha inoltre disseminato le pagine di citazioni, di frasi ad effetto, di enigmi, di simboli e di disegni che divertono ma che fanno anche riflettere. Lo scopo di Gracis è quello di diffondere consapevolezza, e di ricordare quanto sia importante la verità e quanto costi difenderla; per questo motivo tratta argomenti importanti come il giornalismo in Italia, ormai trasformato in pura e semplice propaganda – «Malcom X ci aveva visto lungo quando disse: “Se non state attenti i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono”». Parla inoltre di ambiente e di sostenibilità, di consumo consapevole e di eco villaggi, e ancora della politica odierna, un cancro per la nostra società – «E gli alberi votarono ancora per l’ascia. L’ascia era più furba e li aveva convinti che era una di loro, perché aveva il manico di legno». Non manca poi un capitolo dedicato alla cannabis, un argomento su cui l’autore ha scritto un interessante libro che merita di essere letto, dal titolo “CANAPA. Una storia incredibile”.

Contatti

www.matteogracis.it
ww.instagram.com/matteogracis
www.facebook.com/matteogracis
www.doithuman.com

Booktrailer
www.youtube.com/watch?v=rqi9W–KPf4

Link di vendita online
www.doithuman.com/editori/prodotto/manuale-di-sopravvivenza-per-esseri-umani-che-si-sentono-alieni-matteo-gracis-libro/