Il 07 settembre 2020, in Terracina, militari dell’arma locale, a conclusione di indagini, identificavano e deferivano all’a.g. in stato di libertà, per concorso nel reato di truffa, un 43 enne ed un 41 enne di Roma.

In particolare i suddetti con artifici e raggiri, previo bonifico di 4000 euro – poi risultato falso – affittavano uno yacht, omettendo di restituirlo alla scadenza del contratto.