Formia, Gaeta, Lido di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Terracina e Ventotene (Cala Nave) sono le spiagge a misura di bambino premiate con la Bandiera Verde 2020.

Le altre due spiagge laziali premiate sono Anzio, in provincia di Roma, e Montalto di Castro, in provincia di Viterbo.

Il riconoscimento viene conferito da un comitato tecnico-scientifico di pediatri presieduto dal professor Italo Farnetani.

Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per costruire castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi sono i requisiti necessari per aggiudicarsi l’ambito titolo.Sono 144 le località che quest’anno si aggiudicano la Bandiera Verde, tra cui 3 spiagge europee, Costanza in Romania e Malaga e Marbella in Spagna.

La consegna della “Bandiera Verde” si svolgerà il 27 giugno ad Alba Adriatica in provincia di Teramo.