contatore statistiche per siti
venerdì, 24 maggio 2019

Dal 25 al 28 aprile a Formia apertura straordinaria dei siti archeologici

 

 

Quattro giornate di apertura straordinaria e visite gratuite nell’ambito dell’evento delle Dimore Storiche con un ricco programma di appuntamenti per offrire a tutti l’opportunità di visitare il patrimonio archeologico di dimore, ville, parchi e giardini storici del territorio. Dal 25 al 28 aprile il Comune di Formia in collaborazione con l’associazione Rta Sinus Formianus organizza le visite guidate animate (ingresso ogni 30 minuti) all’interno dei luoghi in cui fascino e incanto sono rimasti intatti nella storia.

Prosegue il viaggio alla riscoperta e alla valorizzazione dei siti archeologici e culturali, che arriva a breve distanza dal successo della rassegna “Lazio eterna scoperta” che ha attirato oltre quattrocento presenze e ha visto protagonista Formia tra gli ottanta Comuni che hanno aderito all’iniziativa, nata in collaborazione con la Regione Lazio, la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Frosinone, Latina, Rieti. Anche “Pasqua a Formia” ha registrato una notevole affluenza con 187 persone che hanno visitato il Cisternone Romano, nel borgo medievale di Castellone.

Da giovedì 25 aprile a domenica 28 si terranno le visite guidate animate con aperture mattutine (10.30-13.00) e pomeridiane (17.30-20.30) alla Torre di Castellone, all’area archeologica del Caposele, al Cisternone Romano, fatta eccezione per la giornata di venerdì 26 con l’apertura pomeridiana (17.30-20.30) soltanto del Cisternone.

Particolare attenzione sarà dedicata all’evento serale gratuito (20.30-21.30) in programma sabato 27 con “Formia Segreta” all’interno degli Ambulacri sotto Piazza della Vittoria: grazie all’allestimento di uno schermo, i partecipanti potranno seguire una ‘visita virtuale’ guidati dall’archeologo Gianmatteo Matullo che, in diretta, li condurrà alla scoperta di uno dei siti archeologici più affascinanti di Formia. Inoltre, si terranno le visite libere al Teatro Romano e alla Torre di Mola.

Sarà attivo il Numero Verde 800.14.14.07 per ulteriori informazioni e per la prenotazione dei siti archeologici e turistici.