contatore statistiche per siti
mercoledì, 16 ottobre 2019

Falsa mozzarella di bufala, due denunce

 

 

Il NAS di Latina, nell’ambito di un servizio di monitoraggio mirato alla verifica della genuinità dei prodotti alimentari a base di latte, ha deferito due persone alle Procure della Repubblica di Latina e Cassino.

Gli indagati sono i titolari di due esercizi commerciali, e sono accusati di aver posto in vendita della mozzarella dichiarando che la stessa era prodotta interamente con latte di bufala quando invece, dalle analisi di laboratorio, è risultata contenere anche latte vaccino.
Il medesimo NAS, inoltre, a conclusione di un controllo eseguito presso una ditta specializzata nella produzione di conserve alimentari, ha proceduto al sequestro amministrativo di quasi 2 tonnellate di olive in salamoia per un difetto di etichettatura.