Tra giochi, divertimento e spettacoli, il Vitruvio Pollione di Formia ha presentato la VI edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico.

Protagonisti per un giorno studenti e corpo docente che hanno animato la serata di ieri. Sui quattro elementi naturali (acqua, terra, fuoco e aria) si sono concentrati i molti laboratori organizzati che, tramite balli e poesie, hanno trasmesso forti emozioni riportando l’importanza del tema scelto nella nostra vita quotidiana.

Tra le tante attività la caccia al tesoro di Archimede organizzata dagli alunni del V ginnasio, che ha coinvolto anche molti ragazzi delle scuole medie che alla fine di questo anno dovranno affrontare una scelta importante per il loro futuro.

Open Day, le info e le date per le iscrizioni all’anno scolastico 2020/2021

La serata è andata avanti con l’incontro dell’archeologo Luigi Crimaco e con la presentazione del suo romanzo storico “Sinuessa. L’eredità di Cesare”. L’evento si è concluso con la lettura del prologo dell’Agamennone di Eschilo a cura della professoressa Di Fazio.

IMG_0150

di Marianna Sorabella, Francesca Fusco, Silvia Pasciuto e Giada De Stefano