contatore statistiche per siti
lunedì, 19 novembre 2018

Gaeta: affluenza record al Festival dei Giovani, prosegue l’evento dei Millennials

 

 

Un’ affluenza record al Festival dei Giovani di Gaeta! “Una crescita in termini di partecipazione, proposte ed incontri formativi, workshop, eventi che vedono protagonisti migliaia di Millennials  provenienti da ogni parte d’Italiadichiara il Sindaco Cosmo Mitrano.

Migliaia di studenti in città, che rappresentano affluenza record al Festival dei Giovani, hanno partecipato ad eventi, convegni, spettacoli e momenti di aggregazione. La città di Gaeta che ha da subito partecipato con entusiasmo all’organizzazione della kermesse,  anche quest’anno si è dimostrata pronta ad accogliere “l’invasione dei giovani” offrendo servizi e location in stretta sinergia con l’ITS Fondazione Caboto, IISS Nautico “G. Caboto” e Teatro Ariston. “Il Festival dei Giovani – aggiunge il primo cittadino – rappresenta un momento di condivisione ma soprattutto di crescita invito pertanto i ragazzi a saper cogliere le opportunità che emergeranno nel corso della kermesse”.

Giunto alla sua terza edizione, con un crescendo di numeri in termini di partecipazione, di appuntamenti, convegni e spettacoli in calendario, il villaggio del Festival allestito in Piazza XIX Maggio, Piazza Mons. Di Liegro e Piazza della Libertà, si dimostra ancora una volta un “incubatore di idee” dove è possibile ragionare sul proprio futuro universitario e professionale. Con questo spirito di “opportunità” l’Università LUISS “Guido Carli” intende offrire la possibilità di vincere una borsa di studio. Gli studenti interessati, possono infatti iscriversi gratuitamente presso lo stand LUISS in Piazza XIX Maggio per partecipare all’ultima prova di accesso ai Corsi di Laurea Triennale e a Magistrale Ciclo Unico dell’Anno Accademico 2018/2019.

Ed è stata una giornata intensa anche per il Sindaco Mitrano, che ha ritagliato del tempo per girare tra gli stand incontrando i veri protagonisti del Festival: i giovani! Dal tour in piazza al Teatro Ariston dove ha partecipato al convegno “Millennial Lab 2030”, progetto biennale della Fondazione Bruno Visentini cofinanziato dal programma europeo Erasmus+/Jean Monnet in qualità di iniziativa di eccellenza nel settore degli studi sull’Unione Europea. “Millennial Lab 2030” è finalizzato alla creazione di laboratori di co-working e coinvolge gli studenti chiamati ad affrontare le sfide per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dei loro territori. L’ affluenza record al Festival dei Giovani è suppoetata dalla presenza degli ospiti presenti, che sono Vito Borrelli, Vice Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia che è stato accolto sul palco dell’Ariston dal Sindaco Mitrano e da Luciano Monti Condirettore Scientifico Fondazione Bruno Visentini.

Questa iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare gli opinion-makers del mondo istituzionale, accademico e socio-economico sull’importanza di adottare strategie comuni per ridurre il divario generazionale nel più ampio contesto degli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 dell’ONU e che la Commissione UE ha selezionato quest’anno tra migliaia di proposte provenienti da oltre 80 paesi del mondo“. “Ringrazio Luciano Monti e Vito Borrelliribadisce il Sindaco Mitranoper aver scelto Gaeta per la presentazione di un progetto molto ambizioso che vede la partecipazione di oltre 200 studenti in dibattiti a tema con gli amministratori locali ai quali spiegheranno come dovrebbe essere la loro città nel 2030“.

Prosegue infine il ricco calendario di appuntamenti e convegni che vedranno nella giornata di giovedì 12 aprile la partecipazione di importanti ospiti ed autorevoli relatori: Paola Severino, Rettore Luiss; Giovanni Lo Storto, Direttore Generale Luiss; Luigi Serra, Vicepresidente Luiss; Massimo Righi, Direttore Secolo XIX; Roberto Costantini, scrittore, responsabile Orientamento Luiss; Emiliano Cappuccitti, Coca Cola HBC Italia; Tatiana Kirova, Ordinario di Restauro presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.

Il programma degli eventi e convegni in calendario è consultabile sul sito: www.festivaldegiovani.it