contatore statistiche per siti
mercoledì, 16 ottobre 2019

Gaeta, nomade ruba pensione ad anziano

 

 

Nella tarda mattinata della giornata di ieri , in Gaeta, i militari della locale tenenza carabinieri, nell’ambito di attività di controllo del territorio, denunciavano all’autorità giudiziaria, in stato di libertà, una cittadina romena 24 enne, dimorante presso un campo nomadi della capitale, resasi responsabile del reato di furto aggravato. 

In particolare la predetta,  poco prima, nei pressi dell’ufficio postale, avvicinava un anziano 80 enne che aveva ritirato i soldi della propria pensione, quindi riusciva a salire a bordo della sua autovettura con il pretesto di chiedere un passaggio per poi discenderne dopo poche centinaia di metri. 

Il denunciante, nel frangente, avvedutosi che dal proprio portafogli era scomparsa la somma di  900 euro trafugata abilmente dalla giovane, allarmava subito la locale c.o. tramite il 112 n.u.e. che diramava tempestivamente le ricerche.

I carabinieri operanti riuscivano quindi ad intercettare la donna,recuperando la somma di danaro trafugata ed occultata all’interno di un vaso di fiori utilizzato dalla stessa quale nascondiglio abituale per la refurtiva. 

A conclusione degli accertamenti di rito, la suddetta è stata inoltre proposta per l’allontanamento dal comune di Gaeta con foglio di via obbligatorio, provvedimento accolto dal competente commissariato di p.s..