contatore statistiche per siti
venerdì, 23 febbraio 2018

Gaeta, presentato il libro “La morte viene dal passato”

 

 

Sabato 10 febbraio la Nave Scuola Signora del Vento, secondo veliero italiano dall’intramontabile fascino ormeggiato alla Banchina Caboto in Gaeta Medievale, ha fatto da cornice alla presentazione del thriller La morte viene dal passato di Carlo Legaluppi.

Un thriller che socchiude una scia di efferati delitti sconvolge che sconvolge Belfast e Dublino: i cadaveri orribilmente mutilati di quattro uomini vengono rinvenuti in diversi punti delle due capitali irlandesi e tutto fa credere che si tratti dell’opera di uno spietato serial killer. Per Finn Doyle, Ispettore del PSNI, una sola certezza: tutte le vittime hanno fatto parte, molti anni prima, della stessa unità del SAS comandata da Sir Alex Martini-Miller, capitano in congedo.

Convocato con urgenza in Irlanda, Alex si trova all’improvviso proiettato in fatti che considerava da tempo sepolti e che, invece, gli sono molto più vicini di quanto non immagini.

Misteriosi legami con la sua storia personale, infatti, lo collocano al centro di un assurdo piano di vendetta che gira intorno alla figura di un miliziano repubblicano rimasto ucciso negli scontri del 1998.

Ancora una volta Alex dovrà fare i conti con l’uomo che è stato e che sta cercando di dimenticare e del quale, al contrario, non riesce a liberarsi.

Costretto dai fantasmi del passato a rivivere non solo quei drammatici scontri ma anche un evento che, quattro anni prima, ha completamente stravolto la sua vita.

Carlo Legaluppi è nato nel 1957 a Manciano, in provincia di Grosseto. Giovanissimo, si è trasferito nel capoluogo, dove risiede tuttora. Lavora a Siena, presso un primario Gruppo Bancario, in qualità di Dirigente Centrale. Con Alter Ego ha già pubblicato La ottava croce celtica – Nulla è come sembra.

Video a cura di Marco Casciaro