Il  movimento politico Sovranitá-Prima gli Italiani in merito all’annunciato rimpasto nella giunta comunale di Gaeta dice la sua tramite il coordinatore cittadino Mirko Cairone, il quale commenta: ” negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un toto-nomi che non ci ha per nulla entusiasmato, personalitá vecchie, esponenti di una politica ormai passata che a nostro giudizio non apporteranno alcun valore aggiunto all’amministrazione Mitrano.

In qualitá di coordinatore di un movimento giovane e vitale come Sovranitá, mi permetto di suggerire al Sindaco Mitrano di puntare piú sulle competenze che sui nomi, ci sono molti giovani a Gaeta che sono preparati e capaci, da anni questi giovani si distinguono in molteplici campi, che vanno dalle libere attivitá professionali all’impegno civico e sociale.

A questi giovani dovrebbe guardare il Sindaco per comporre la sua nuova giunta e dare un segnale di novitá che porti finalmente l’amministrazione a dare ai cittadini le risposte che attendono e dare nuova linfa all’attivitá amministrativa”.