Il 3 aprile 2020, in Itri, i militari della locale stazione deferivano in stato di libertà all’a.g. tre giovani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, nell’effettuare una perquisizione domiciliare in un’abitazione in uso a due giovani, trovavano all’interno di essa un 29enne, il quale occultava grammi 5,0 di  sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.
Nel prosieguo della perquisizione domiciliare, all’interno di un armadio della camera da letto, veniva trovato un involucro contenente un panetto di sostanza stupefacente ed ulteriori grammi 11,00 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, per un peso complessivo di grammi 107,00 attribuibili agli altri due giovani non presenti al momento in casa.