contatore statistiche per siti
martedì, 16 ottobre 2018

Le note del Maestro Umberto Scipione rubano il cuore degli innamorati nel film San Valentino Stories di Alessandro Siani

 

Mercoledì 14 febbraio 2018, ore 20.20, al Multisala del Mare di Formia. Proiezione del film con la partecipazione del Maestro Scipione

 

A San Valentino le note del Maestro Umberto Scipione rubano il cuore del suo pubblico. Come sempre d’altronde. E’ l’effetto naturale di ogni sua composizione, di ogni melodia che nasce dalle vibrazioni della sua anima. Ma questa volta la sua musica punta dritto al cuore degli innamorati, lo avvolge con la sua poesia, lo fa volare alto sull’onda di emozioni profonde.

L’occasione viene dall’ultima produzione cinematografica di Alessandro Siani San Valentino Stories, prodotto da Run Film in collaborazione con Rai Cinema e con la Film Commission Regione Campania. Un film dove Cupido colpisce al cuore che sarà nelle sale a partire da mercoledì 14 febbraio p.v.. Una commedia brillante che celebra l’amore in tre diverse prospettive, con tre storie scritte da Siani, per tre giovani registi napoletani: Antonio Guerriero, Emanuele Palamara e Gennaro Scarpato.

La colonna sonora del terzo episodio dal titolo “Carichi di Meraviglia” vede la firma del Maestro Umberto Scipione che parteciperà alla proiezione prevista al Multisala del Mare di Formia il giorno di San Valentino alle ore 20.20. Un sodalizio che si rinnova quello tra il noto attore regista ed il famoso e pluripremiato musicista compositore (4 nomination al David di Donatello), autore di colonne sonore dei film di maggior successo e campioni d’incasso negli ultimi anni in Italia. Scipione, infatti, ha composto per Siani le applauditissime colonne sonore dei suoi ultimi 5 film: Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord, Il Principe Abusivo, Si accettano miracoli, Mister Felicità.

Facile dire sì alla proposta dell’amico Alessandro Siani, così congeniale alla mia creatività compositiva – afferma il Maestro Scipione – Ancora una volta mi ha colpito nella storia da lui ideata quella connaturata leggerezza, tipica del suo spirito comico, che all’improvviso ti rapisce per la capacità di leggere nell’animo umano. Come sempre, ho scritto sul pentagramma del cuore per esprimere il mio sentire profondo e creare l’atmosfera giusta alle scene che parlano d’amore, di sentimento, del mondo delle emozioni in una cornice comica. Nota dopo nota, ho voluto rivolgermi al cuore degli innamorati. A chi vive “la storia” della sua vita, e a chi vive “momenti” di vita, sempre però nell’incanto delle grandi emozioni che non si misurano nel tempo e nello spazio, ma solo con la profondità dei moti dell’anima. Il mio obiettivo resta quello di sostenere e far esplodere le sensazioni contenute nella pellicola, per lasciare un solco nell’animo dello spettatore … anche dopo il film….oltre la scena, rimanere nel cuore e nella mente del pubblico”.

Intitolato “Carichi di meraviglia” (che è anche il nome di un brano della colonna sonora), per la regia di Gennaro Scarpato, l’episodio è immerso nell’atmosfera piena di poesia e magia creata dalle musiche di Scipione. Tra i musicisti esecutori scelti dal Maestro, sempre attento a valorizzare i talenti della sua terra d’origine, è presente il chitarrista gaetano Guido Terracciano.

Accompagnati da note ora struggenti, ora soavi e delicate, ora trascinanti ma sempre ricche di emozioni che parlano dell’amore nelle sue diverse declinazioni, si muovono i protagonisti della storia: Gigi e Ross, Elena Sotgiu e Gianni Ferreri. Una bellissima ragazza etiope il cui nome Aregash significa Meraviglia, dopo un lungo viaggio giunge in Italia per conoscere i suoi genitori. Bussa alla porta di due amici (Gigi e Ross) realizzati nella vita professionale ma profondamente sfortunati in amore: i due curiosamente vengono lasciati dalle proprie fidanzate sempre il giorno di San Valentino! Per la giovane sono proprio loro i suoi genitori. Ma Aregash saprà migliorare le loro vite insegnandoli ad amare?

Scopriamolo al cinema da mercoledì 14 febbraio! Al Multisala del Mare a Formia il giorno di San Valentino, alle ore 20.20, la proiezione di San Valentino Stories vedrà la partecipazione del Maestro Umberto Scipione.  

Umberto Scipione

Docente al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, compositore, direttore d’Orchestra, pianista, clarinettista, Umberto Scipione è autore di Colonne Sonore per il cinema, documentari, trasmissioni televisive, spot, sceneggiati radiofonici, canzoni, musica classica e opere didattiche. Ha al suo attivo prestigiosi premi e candidature: dalle Nomination al David di Donatello 2011 per la Colonna Sonora del film campione di incassi 2010 Benvenuti al Sud e doppia Nomination al David di Donatello 2012 per la Colonna Sonora del film campione di incassi 2011 Benvenuti al Nord e la canzone “Sometimes” , alla Nomination al David di Donatello 2014 per la Colonna Sonora del film di Carlo Verdone ” Sotto una buona stella”, al Premio Marforio d’oro 2011 per la Musica in Campidoglio, dal Premio “Una vita per il Cinema” 2012 al premio Sonora 2012 per le migliori musiche di Benvenuti al Nord, fino al Premio International Tour Film Fest 2015, Premio Mimemis 2012, Premio International Tour Film Fest 2014, Premio “L.Centra” Venezia 2015, Premio Trofeo Cinema 2015 dell’Annuario del Cinema Italiano, e tanti altri importanti riconoscimenti. E’ membro permanente della giuria del David di Donatello e della giuria dell’European Film Academy.