contatore statistiche per siti
lunedì, 11 novembre 2019

Matarazzo: “Il Prefetto di Latina diffida il Consiglio Comunale di Gaeta, ma non si notifica ai consiglieri comunali”

 

 

L’amministrazione comunale Mitrano in senso lato non ha ritenuto di notificare ai consiglieri comunali la diffida del Prefetto di Latina stante la non approvazione del rendiconto di gestione anno 2016.Tutto cio’ e’ grave in quanto non solo il conto consuntivo non e’ stato approvato dal Consiglio Comunale di Gaeta ,non solo non e’ stata ancora pubblicata la delibera di Giunta Comunale del 28 aprile 2017 n.111 di approvazione del conto consuntivo anno 2016,non solo non e’ stata pubblicata la delibera di Giunta Comunale di riaccertamento dei residui attivi e passivi ma e’ stato invece accertato la sussistenza di un disavanzo di amministrazione anno 2016 di circa 8 milioni di Euro.

Il tutto e’ ancor piu’ grave se la diffida inviata dal Prefetto di latina da notificare “con la massima urgenza” ai consiglieri comunali ancora non e’ stata fatta: perche’? Perche’ ritardare la notifica ? Perche’ non si e’ convocato il Consiglio Comunale entro il 30 aprile termine entro il quale approvare il conto consuntivo? Perche’ nascondere ai cittadini il malgoverno tecnico-contabile dell’amministrazione uscente’?

Inoltre risulta chiaro dalla lettura del conto consuntivo che non e’ fatta menzione ne’ del rimborso con varie modalita’ ai cittadini di circa 900.000,00 Euro derivanti dall’illegittima TARI anno 2014 come da sentenza TAR lazio-sezione staccata di Latina .

Colgo l’occasione di portare a conoscenza dei cittadini di un ulteriore debito maturato e cioe’ della richiesta avanzata il 14 marzo 2017 dall’Autorita’ Portuale alll’Amministrazione Mitrano di pagamento di E. 1.160.694,71= comprensiva di interessi legali maturati al 31/01/2017 per indennita’ di occupazione senza titolo delle aree demaniali in particolare Lungomare Caboto.Perche’ questa richiesta non e’ stata portata alla conoscenza dei consiglieri comunali? Quindi debito su debito …questa e’ la eredita’ dell’Amministrazione comunale uscente..e intanto alla gia’ Villa Sirene i lavori continuano con la statua di Padre Pio che non trova pace circa la sua collocazione!!!

Chiedo la convocazione del Consiglio Comunale e la notifica della diffida del Prefetto attualmente nascosta ai consiglieri comunali.

Il Consigliere comunale uscente e candidato della lista MAREAMICO GAETANO Giuseppe Matarazzo

Consigliere Giuseppe Matarazzo