Maturità ai tempi del Covid. Esperienza unica e irripetibile per cinquecentomila maturandi che sono entrati nella storia.

Un modus di esame diverso da solito: i candidati arrivano solo 15 minuti prima della convocazione e con un solo accompagnatore. Niente festeggiamenti all’uscita. Fa impressione, ma questo è l’esame al tempo della pandemia. E dopo le prime interrogazioni, ecco le testimonianze dei protagonisti di questa maturità insolita in emergenza, ridotta al solo orale, protetta da mascherine, segnata dalla distanza di almeno due metri tra candidati e commissari.

di Ilenia Cavaliere