contatore statistiche per siti
sabato, 15 dicembre 2018

Niente più plastica in mare: al via “Fishing For Litter Terracina” (F4LT)

 

 

Ha avuto inizio ieri il progetto Fishing For Litter, 26 e 27 maggio die giorni per la terza edizione dell’evento di volontariato internazionale #CLEANUPTHEMED – spiagge e fondali puliti 2018, organizzato dal circolo Legambiente Terracina, Sib, #Confcommercio Lazio Sud e dalla Rete Plastic Free Beaches Terracina. L’evento è il secondo esempio di progetto in Italia e tra i pochi progetti al mondo di recupero della plastica in mare fatto direttamente dagli operatori della pesca.

Il primo plauso va ai pescatori, i veri “guardiani del mare”, che si sono rimboccati le maniche e sposto in pieno il progetto che potrebbe contribuire sensibilmente a liberare la plastica dal mare. I primi due pescherecci che hanno aderito al progetto sono il “Piramide” ed il “Carlo Padre”.

L’evento è stato fortemente voluto dal locale circolo Legambiente, che grazie alla sua visione inesauribile e innovativa, è riuscito a portare in città questo ambizioso progetto che sta beneficiando di una ricaduta mediatica nazionale.

Saranno oltremodo presentati i dati di Beach Litter 2018, i dati di monitoraggio di fiumi, canali e foci del progetto Miur dell’Its A. Bianchini “da Goletta Verde alle sentinelle del mare”, un’occasione per annunciare il nuovo importante partner della Rete, l’associazione nazionale chimica Verde Bionet per le bioplastiche sostitutive e lanciare la prima sperimentazione della Regione Lazio di “Fishing For Litter” a Terracina.