La scorsa notte a Fondi, presso il locale scalo ferroviario, i militari dell’arma del luogo, nell’ambito di servizio anti droga, hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, un 29 enne del Pakistan.

L’uomo, dopo essere stato fermato per un controllo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di due ovuli – che aveva occultato nelle parti intime – contenenti complessivamente 16 grammi di eroina nonchè della somma contante di 115 euro, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio.

Lo stupefacente e il denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato temporaneamente ristretto in camera di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, innanzi all’autorità giudiziaria.