contatore statistiche per siti
sabato, 24 agosto 2019

Promozione: La Mistral rimane al comando e ottiene la decima vittoria di fila

 

 

In una Domenica davvero afosa visti i 26 gradi ed un caldo praticamente estivo che ha messo a dura prova calciatori e tifosi assiepati sulle tribune del Riciniello, la Mistral Città di Gaeta conquista la decina vittoria di fila e rimane da sola al comando del girone D.

Pronti, via e l’Hermada fa tremare tutti visto che Tomassi a porta ormai vuota dopo l’uscita di testa di Cenerelli, quale non riesce però a mettere fuori la sfera, coglie la traversa con un destro a giro e non punisce i gaetani.

La legge del goal mangiato = goal subìto non perdona e dopo 5′ di partita sono i biancorossi ad andare in rete: Carnevale è atterrato in area, dal dischetto si presenta Marciano che spiazza Pepe e realizza il momentaneo vantaggio.

Dal goal realizzato, calano i ritmi e l’Hermada prova a trovare il pareggio ma Schettino e Mastroianni, assieme ai due laterali Siniscalchi e Impesi sono attentissimi e Cenerelli fa il resto con la sua sicurezza nelle uscite.

Al 38esimo bellissimo contropiede Mistral, Infimo tenta la bella girata mancina ma trova il legno superiore a negargli la gioia del goal e ci pensa allora l’accorrente Marciano che di potenza a centro area non sbaglia e sigla la personale doppietta, nonché 15esima rete stagionale.

Si va dunque negli spogliatoi con la formazione gaetana in doppio vantaggio.

Nella ripresa il copione è lo stesso: i biancorossi amministrano bene e provano ad impostare la manovra, l’Hermada combatte su ogni pallone, sfiora la rete con i soliti Tomassi e Zandonà ma il risultato rimane intatto.

Sul finale è Mariniello a far esplodere il Riciniello per la terza volta con un bellissimo tiro da fuori area che non lascia alcuno scampo a Pepe, il quale può soltanto ammirare il bel gesto dell’attaccante neo entrato.

Al Riciniello termina 3-0 e gli uomini di Gesmundo conquistato la decima vittoria di fila, rimanendo saldi al comando in solitaria a +4 dal Pontinia ma allungando a +6 sul Paliano, sconfitto in quel di Monte San Giovanni Campano.

Nel prossimo turno capitan Vitale e compagni andranno a far visita al Monte San Biagio di mr. La Rocca, con la sfida che avrà il fischio d’inizio alle ore 16:00.

Mistral Città di Gaeta – Hermada 3-0 (p.t. 2-0)

Mistral Città di Gaeta: Cenerelli, Siniscalchi, Impesi,Leccese (21’st Vitale), Mastroianni,Schettino,Emma (41’st Bruni), Carnevale (13’st Esposito),Marciano (18’st Mariniello),Infimo (33’st Bernisi),Vuolo. A disposizione: Matarazzo,De Luca,Marchetti,Gisonni. All: Francesco Gesmundo.

Hermada: Pepe,Sepe,Marchetti,Mucciarelli,Ciarla (1’st Restaini), D’Onofrio,Cullhaj (1’st Perotti),Marconi (20’st Manauzzi),Tomassi,Zandonà (22’st Di Vizio),Venerelli. A disposizione: Masala,Maiero,Vitiello,Reali. All: Ubaldo Stefanini.

Arbitro: Sig. Riccardo Giovinazzi di Roma 1
Ass. 1: Sig. Giovanni Martino di Cassino
Ass. 2: Sig. Edoardo Reinaldo Ardanese di Roma 1

Marcatori: 5′ su rigore e 38′ pt Marciano (M), 47’st Mariniello (M)

Ammoniti: Mastroianni (M), Carnevale (M), Leccese (M),Ciarla (H),Perotti (H).

Recupero: 1′ pt – 5′ st