contatore statistiche per siti
mercoledì, 13 novembre 2019

Sentenza Roma-Latina, Confimprese:”Autostrada opera fondamentale”

 

 

L’efficienza di una rete di trasporti nonché la relativa logistica costituiscono una condizione essenziale per la competitività di un territorio e, quindi, del proprio tessuto imprenditoriale.
Il gap infrastrutturale della ns. Provincia, invece, purtroppo, presenta criticità, che negli ultimi decenni, in totale mancanza di adeguamenti e/o potenziamenti, si è aggravato sempre di più.
Ed è in tale ottica che la sentenza del Consiglio di Stato, improvvisa ma da rispettare, che di fatto ha annullato la gara per la realizzazione dell’autostrada Roma – Latina, opera fondamentale sia per lo sviluppo delle Imprese che per la sicurezza dei pendolari che quotidianamente si muovono dalla ns. Provincia verso la Capitale, ci lascia sconcertati.
Nell’apprezzare le parole del Presidente Zingaretti che sta cercando di trovare risorse interne al proprio Ente per la realizzazione in house dell’opera, siamo a sollecitare tutte le componenti socio- economiche nonché politiche affinché individuino un nuovo percorso da attuare e che, soprattutto, lo perseguino compatte fino al raggiungimento, nell’interesse di tutto il territorio non solo provinciale ma anche regionale.
Nel frattempo auspichiamo soluzioni alternative ma anche, a più stretto giro, la messa in sicurezza di quella che attualmente è l’unica via di collegamento con Roma – la strada statale Pontina – che a causa del suo stato di emergenza, pur presentando in alcuni tratti il limite di 60 km/h, è catalogata come una delle arterie più pericolose a livello nazionale.