contatore statistiche per siti
domenica, 20 ottobre 2019

Un venerdì 19 ricco di eventi a Formia, tra musica, teatro e storia

 

 

Tre appuntamenti di notevole interesse monopolizzeranno la serata di venerdì 19 luglio a Formia. Dopo le due “Notti Bianche” che hanno animato la città nelle vigilie delle feste dei patroni Sant’Erasmo e San Giovanni, domani dalle 21 la terza Notte Bianca “Formia al centro della musica”, l’evento patrocinato dal Comune di Formia e organizzato dall’associazione culturale La Magica: un lungo tour che partirà dallo storico quartiere di Castellone, attraverserà Piazza Mattej fino a Piazza Risorgimento: tre palchi con Gianfranco Caliendo (Piazza Aldo Moro), Tree Gees (Largo Paone), la cover dei Bee Gees e Piero Gallo (pineta Ginillat). Tantissimi concerti dislocati nelle varie location: a Piazza Mattej si esibiranno “Le Folgori”, gruppo storico con le più belle canzoni degli anni ‘60, a Santa Teresa “Red e Vegas anni ‘70, al largo Torre di Mola musica dance anni ‘70, nella Villa comunale “Milonga sul mare”, incontro tanguero dedicato al Tango argentino: l’accoglienza sarà curata dai ragazzi dell’Happy Bar. Si proseguirà in Piazza Risorgimento con Dj Fofò e Karaoke anni ‘70, “Il villaggio dei bambini” (ingresso a biglietto) nella palestra “Pollione”, il trenino anni ‘70 che si snoderà da piazza Mattej a piazza Risorgimento, il raduno Vespe e motoamatori e lo stand con oggetti vintage anni ‘70 in via Abate Tosti, in piazza Sant’Anna con Umberto Mattiello con “La Posteggia Napoletana”, per chiudere la lunga serie di iniziative a Sant’Erasmo con Franco Tispi, il menestrello della canzone napoletana e in piazza Tommaso Testa con Francesca Curti Giardina e le melodie napoletane. Musica, balli, animazione, mercatino, mostre, un ricchissimo carnet con Formia centro d’attrazione.

Sarà inoltre attivo il servizio di navette gratuito che sarà disponibile per tutti e inizierà alle 19 e sarà operativo fino al termine della manifestazione: la navetta percorrerà l’itinerario 2, dal Molo Vespucci e si fermerà lungo via Cristoforo Colombo, Piazza Mattej, Piazza Risorgimento, Via Emanuele Filiberto (San Giovanni) per poi ritornare nuovamente al Molo Vespucci.

In contemporanea con la Notte Bianca si inaugura domani presso il Museo Archeologico Nazionale la terza edizione di “Artcity Estate 2019  la rassegna realizzata dal Polo Museale del Lazio, Istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali diretto da Edith Gabriellialle.
Alle ore 21andrà in scena
 lo spettacolo “L’isola di Arturo” di Elsa Morante con l’attrice partenopea Iaia Forte e la collaborazione drammaturgica di Carlotta Corradi. 

“Ai confini del Regno. Sull’altro fronte” è invece l’appuntamento che si svolgerà all’interno degli Ambulacri, sotto Piazza Vittoria, il sito archeologico con resti di una villa marittima del I secolo a.C. , è il percorso ideato e promosso dalla RTA Sinus Formianus con la collaborazione del Comune di Formia e della Soprintendenza, Archeologia, Belle arti e Paesaggio delle Province di Frosinone, Latina e Rieti, che consentirà ai partecipanti di conoscere l’assedio subito dalla città di Gaeta nel 1860-61 da un’altra prospettiva . A partire dalle 21 sarà possibile visitare il sito e ammirare alcuni oggetti originali risalenti al periodo borbonico messi a disposizione dal Museo del Fronte e della Memoria che collabora all’evento. Gli ingressi dei gruppi si ripeteranno ogni 30 minuti, la prenotazione è obbligatoria al numero verde 800 141407.