A Scauri a seguito di una segnalazione pervenuta dalla Polizia locale, la Guardia Costiera è intervenuta, nei pressi del Lido Vascello, per la presenza di due soggetti originari di Pozzuoli (NA), intenti a vendereprodotti ittici direttamente in spiaggia. E’ stata elevata una sanzione amministrativa da 1500 euro per detenzione e vendita di prodotti ittici sprovvisti di tracciabilità, con il conseguenziale sequestro amministrativo di kg. 15 circa di pesce vario (gamberi, seppie, calamari, merluzzi e triglie). La Polizia locale ha inoltre provveduto alla contestazione del commercio abusivo sulla spiaggia ai sensi del D. Lgs. 114/98. Il prodotto ittico è stato quindi destinato allo smaltimento a cura di ditta specializzata, come disposto dal medico veterinario ASL intervenuto: lo stesso prodotto infatti, di dubbia provenienza e peraltro conservato sotto il sole, è risultato privo dei minimi requisiti igienico sanitari e pertanto non idoneo al consumo umano.

In caso di emergenza in mare, contattare il numero blu gratuito 1530, per allertare la sala operativa della Capitaneria di Porto più vicina.

Sul sito istituzionale www.guardiacostiera.gov.it si possono inoltre consultare tutte le Ordinanze di Sicurezza Balneare emanate a livello locale, nonché reperire raccomandazioni e consigli utili per godere del mare in sicurezza.