250° Ann Guardia di Finanza, aperta al pubblico la Caserma Mazzini

Gli eventi in programma a Gaeta nell’ambito delle celebrazioni del 250° Anniversario della Fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, non si esauriranno il 10 e 11 luglio, giornate che prevedono appuntamenti di grande richiamo a carattere nazionale. Sabato 13 e domenica 14 luglio 2024, infatti verrà aperta al pubblico la caserma Mazzini della Scuola Nautica di Gaeta, collocata nell’antica e suggestiva mole del castello “Aragonese”. All’ interno di tale imponente, storica struttura vi sono la Cappella “Cuore Immacolato di Maria” e il “Museo Storico del Servizio Navale” della Guardia di Finanza. Inoltre per l’ occasione saranno esposte le opere artistiche a tema “Guardia di Finanza, 250 anni di storia al servizio del Paese e dei cittadini. Nella tradizione il futuro”, iniziativa promossa congiuntamente all’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio in occasione delle celebrazioni. L’ apertura al pubblico sarà consentita dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 19. Si potrà accedere alla Caserma Mazzini muniti di documento di riconoscimento.

Lodevole – commenta il sindaco Cristian Leccese l’ iniziativa della Guardia di Finanza – commenta il sindaco Cristian Leccese –che nell’ ambito delle iniziative per il 250° Anniversario della Guardia di Finanza ha contemplato l’ apertura di alcuni siti di chiaro ed assoluto interesse-storico artistico. Di questo, anche a nome della comunità che rappresento ringrazio le Fiamme Gialle a cui Gaeta è accomunata da un antico legame».

«Sicuramente sono in tanti – aggiunge il Delegato alla Cultura Gennaro Romanelli – coloro che non hanno mai avuto l’ opportunità di visitare e restare ammirati dalla bellezza del “Castello Aragonese”, costruito da Alfonso I il Magnifico, fortificato su tre lati da massicci torrioni cilindrici e con un’appendice difensiva più bassa, un luogo significativo per la storia della nostra città e non solo. Un sito questo, curato e tenuto in ottime condizioni dalla Scuola Nautica della Guardia di Finanza.I visitatori potranno così accedere alla splendida Cappella ed al Museo Storico del Servizio Navale ».